Deliveroo sbarca a Palermo: consegne a domicilio nell’isola

Il food delivery è un settore in continua crescita, tant'è che Deliveroo ha deciso di consolidare la sua presenza in Italia, sbarcando a Palermo.

Il food delivery è un settore in continua crescita: è riuscito a spopolare persino in Italia, nonostante le prime reticenze dettate dalla nostra tradizione culinaria. Proprio qui, infatti, Deliveroo, una delle principali società che si occupa di consegne a domicilio, ha deciso di aumentare la sua sfera di influenza, sbarcando addirittura nelle isole.

Forte del successo ottenuto nelle 34 città che offrono già il servizio, la piattaforma è attiva, da questo mese, in altre cinque località italiane, tra cui Palermo. Questo naturalmente porterà anche alla creazione di nuovi posti di lavoro per i cosiddetti rider, i fattorini incaricati di consegnare a domicilio gli ordini dei clienti.

Deliveroo a Palermo: le partnership

La notizia si è sparsa a macchia d’olio in tutta la città, tant’è che già 80 ristoranti hanno attivato la partnership con Deliveroo.

L’azienda è entusiasta dell’accoglienza ricevuta, e spera che questo sia solo l’inizio di una collaborazione sempre più proficua. Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia, si mostra fiducioso: “Siamo orgogliosi ed entusiasti di essere arrivati in queste città, che offrono un’ampia e variegata offerta gastronomica. Non vediamo l’ora di collaborare con i nostri nuovi ristoranti partner per consentire loro di raggiungere nuovi clienti e far crescere il loro business.

Siamo certi che i consumatori apprezzeranno la qualità e la comodità del nostro servizio e gusteranno a domicilio i piatti della ricca cucina tipica locale e le specialità di cucine straniere presenti sulla nostra piattaforma”.

Oltre a contribuire a valorizzare la cucina locale, Deliveroo offre uno dei servizi più apprezzati in tutto il mondo: McDelivery. La collaborazione con McDonald’s, infatti, arriva anche nel capoluogo siciliano, permettendo di ordinare e ricevere presso il proprio domicilio tutti i prodotti della celebre catena di fast food.

In particolare, i punti vendita che hanno già attivato la possibilità di consegna a domicilio si trovano in viale della Regione Siciliana, piazza Matteo Maria Boiardo e Piazza Castelnuovo.

Nuove opportunità di lavoro

La novità di cui beneficeranno più persone, ad ogni modo, è la creazione di nuove opportunità di lavoro nelle città dove arriverà Deliveroo. Innanzitutto, si stima che la società, per assicurare una presenza capillare su tutto il territorio, avrà bisogno di più di 200 rider nei prossimi mesi. Inoltre, la piattaforma offrirà ai ristoranti che decideranno di affiliarsi maggiori possibilità di guadagno, aprendosi a un numero potenzialmente maggiore di clienti.

Utilizzare il servizio è semplicissimo: bisogna accedere alla piattaforma tramite sito Web o app, selezionare il ristornate desiderato tra quelli che consegnano nella propria zona, ed effettuare il proprio ordine pagando con carta di credito o PayPal. Grazie al servizio di geolocalizzazione disponibile sarà poi possibile rimanere aggiornati sui tempi di preparazione e consegna.

Scritto da alice sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alessandro Borghese torna con 4 ristoranti in Valle d’Aosta

Campionati di cucina italiana per ragazzi speciali

Leggi anche
Contents.media