Notizie.it logo

Dieta autunnale: quali cibi è meglio consumare?

dieta autunnale

Tanti piccoli accorgimenti per affrontare con forza la stagione autunnale.

Mantenersi sani e in forma non è una prerogativa da applicare solamente in previsione dell’estate, ma anche da mantenere nei mesi successivi e soprattutto quelli invernali quando si è soliti mangiare cibi più sostanziosi e ricchi di grasso.

Ora che l’estate volge al termine e ci si avvicina all’autunno, è bene prestare molta attenzione alla nostra alimentazione, difatti l’arrivo della stagione fredda molto spesso porta con se spossatezza, stanchezza e anche un leggero calo dell’umore. Questo non fa altro che alimentare il desiderio di consumare qualche dolce, magari per consolarci un po’.

Ecco quindi che per mantenerci in forma è necessario adottare una dieta equilibrata, disintossicante, che ci eviti di mangiare troppi carboidrati con il rischio di affaticare l’organismo.
Vediamo quindi quali sono i cibi consigliati da consumare durante questo periodo, una sorta di dieta autunnale.

I benefici di una dieta equilibrata

Durante i mesi freddi il rischio di malattie come febbri, raffreddori, influenza sono molto alti.

Questi rischi aumentano se si adotta uno stile alimentare errato.

L’alimentazione gioca un ruolo importante per la salute e adottare una dieta disintossicante è il metodo più efficace per ridurre questi rischi.

Un’alimentazione bilanciata può quindi eliminare problemi come:

• Stanchezza
• Debolezza
• Problemi di concentrazione
• Mal di testa
• Nervosismo
• Sbalzi d’umore
• Problemi di sonno

Per risolvere tutte queste cose si può adottare uno stile di alimentazione sano, prediligendo alimenti che possono depurare il nostro organismo.

Dieta autunnale, cosa mangiare

Uno degli elementi più importanti in una dieta è certamente l’acqua, non solo in questo periodo autunnale ma anche durante tutto l’anno. È consigliabile consumare almeno mezzo litro di acqua al giorno, e in alcuni casi arrivare anche a due.

L’acqua è un elemento importante per l’organismo e contribuisce in maniera significativa ad eliminare le tossine presenti al suo interno.

È importante inoltre consumare almeno cinque pasti al giorno, questo consente all’organismo di mantenersi sempre attivo e di rendere il processo di digestione molto più semplice e rapido.

Ecco quindi che in una dieta autunnale i cibi da preferire sono quelli ricchi di nutrienti e sostanze antiossidanti, che rafforzano il fisico e contrastano l’azione dei radicali liberi, che causano l’invecchiamento delle cellule, e sono quindi molto pericolosi per l’organismo, oltre a provocare altri disturbi gravi.

È importante inoltre che ogni alimenti apporti il giusto quantitativo di Vitamina A, E e C, e minerali come il Ferro e lo Zinco.

Ecco quindi che nella dispensa e in una dieta equilibrata non possono mancare alimenti come Aglio, Agrumi, Cavoli, Broccoli, Verza, Carote, Funghi (tra i quali non bisogna scordare il Reishi, lo Shiitake e il Maitake) e Radicchio.

Tè e Tisane per l’autunno

Cosi come per gli alimenti, in una dieta equilibrata non possono mancare tè o tisane, che hanno una funzione depurativa nel nostro organismo.

Alcune essenze, come la menta, possiedono elementi importanti per il corretto funzionamento della digestione e l’eliminazione delle scorie in eccesso.

Fibre, minerali, clacio, potassio, magnesio, rame, manganese e sodio sono solo di alcuni di questi elementi che la menta fornisce a cui si aggiungono la Vitamina A, C e D.

Anche il té verde è una bevanda che andrebbe integrata nella dieta. Difatti sono ormai riconosciute le sue proprietà benefiche e dimagranti. Possiede molti antibatterici e antiossidanti, ed è un’ottimo stimolante per il metabolismo.

Non ha caso il tè verde è consigliato per la perdita di peso.

Una dieta equilibrata e la scelta di cibi sani sono il modo migliore per riuscire a mantenersi in forma, tenere l’organismo pulito e sentirsi leggeri.

Ovviamente la sola alimentazione non basta, infatti ad essa è sempre consigliabile abbinare un buon esercizio fisico giornaliero, o un programma settimanale che consenta di muoversi e bruciare grassi.

Non è necessario iscriversi in palestra, basterà trovare un programma di allenamento adeguato alle proprie esigenze.

© Riproduzione riservata
Leggi anche