Dove mangiare il casatiello a Napoli

I nostri consigli per assaggiare il tradizionale casatiello a Napoli e riscoprire la tradizione culinaria partenopea.

Ogni angolo di Napoli è pervaso dall’irresistibile profumo della sua cucina tradizionale, una ricchezza di sapori autentici e piatti intrisi di storia. Tra le delizie culinarie che affascinano sia i residenti che i viaggiatori c’è il Casatiello, un’autentica eccellenza della gastronomia partenopea che racchiude secoli di tradizione e amore per il buon cibo.

Ma dove si può gustare il Casatiello più autentico a Napoli, quello che tramanda con passione la tradizione culinaria partenopea?

Dove mangiare il Casatiello a Napoli: la lista

Il casatiello napoletano è un tradizionale pane pasquale impreziosito con prelibatezze della cucina napoletana, come salame, pecorino, ciccioli e provolone. Ciò che rende speciale questa ricetta è l’aggiunta coreografica delle uova al tipico impasto a forma di ciambella.

Augustus

A pochi passi da piazza Carità, in via Toledo 147, lo storico bar Augustus offre prodotti napoletani di qualità. Il locale non è solo un ristorante, ma una destinazione per gli amanti della buona tavola. Accanto ai prodotti di pasticceria, come sfogliatelle e pastiere, da Augustus puoi trovare il casatiello, anche in monoporzione. L’impasto morbido e compatto e l’imbottitura a base di soli salumi e formaggi, rendono il Casatiello di Augustus perfetto per chi non ama l’uovo sodo. Se provi qui la monoporzione, acquisterai sicuramente l’intera ciambella!

Pan’e Muzzarell’

Passeggiando per Spaccanapoli potrete trovare Pan’e Muzzarell’, in via Domenico Capitelli 14. Qui il casatiello viene proposto in diverse varianti: quella classica, con sugna e pepe nell’impasto, salumi, cicoli e formaggi, quella vegetariana, con zucchine, melanzane e peperoni e infine quella “borbonica”, arricchita da salsicce e friarielli. In questa variante, i friarielli sono direttamente incorporati nell’impasto, facendolo assumere l’inconsueto colore verdastro. Da non perdere!

Panificio Grieco

Nel Viale Michelangelo 28, si trova il Panificio Grieco, storico negozio del Vomero. Da oltre 50 anni il locale delizia i suoi clienti con prelibatezze di pane che emanano un profumo invitante in ogni momento della giornata. A Pasqua, la sua vetrina si trasforma in un’esposizione di pastiere e casatielli, che fanno gola anche ai palati più esigenti. Il casatiello di Grieco incarna la tradizione napoletana con un ripieno semplice, composto da cicoli, prosciutto cotto e formaggio, garantendo un’esperienza autentica e genuina da provare assolutamente.

Panificio Coppola

Infine, in via Nazionale 646, troviamo il Panificio Coppola, frutto di una tradizione familiare tramandata di generazione in generazione. Il locale offre una vasta gamma di prodotti dolci e salati. Il suo casatiello, in particolare, delizia il palato con un equilibrio agrodolce unico, grazie a un impasto inizialmente simile a quello di una brioche, ma arricchito successivamente con pepe e insaporito con lo strutto. Il ripieno è ricco e perfettamente distribuito: uova, pancetta, cicoli, salame e formaggio si fondono armoniosamente, regalando un’esplosione di sapori tradizionali.

Scritto da alice sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori street food di Napoli, da mangiare on the road

Posti iconici dove mangiare le tigelle a Bologna

Leggi anche