Notizie.it logo

Fichi secchi al rum e cioccolato: ricetta e consigli

fichi secchi

A volte, per stupire gli ospiti, non è necessario fare delle ricette elaborate: per deliziarli a fine cena, o come piccolo spuntino, si può usare la frutta come base che, arricchita con il gusto del liquore e del cioccolato, diventa spesso una ricetta sfiziosa.
Un esempio di ricetta appetitosa sono i fichi secchi al rum e cioccolato: dei dolcetti particolarmente adatti al periodo natalizio, ma che possono comunque essere consumati in qualsiasi periodo dell’anno.

Fichi secchi al rum e cioccolato: ingredienti

Gli ingredienti necessari a preparare 14 pezzi, ovvero delle porzioni per almeno 6/8 persone, sono:

  • fichi secchi
  • rum rosso per insaporire (un bicchiere)
  • cioccolato fondente (300 grammi)
  • burro fuso (50 grammi)

La ricetta esposta è priva di lattosio, e rappresenta un alimento adatto per i vegetariani.

  • Costo della ricetta: basso
  • Cottura: circa 10 minuti
  • Difficoltà: bassa
  • Tempi di preparazione della ricetta in complessivo: 15 minuti

fichi

Preparazione: modalità e fasi

Preparare i fichi secchi con rum e cioccolato è molto semplice: basta riporre i fichi secchi all’interno di una ciotola di vetro e versarvi sopra un bicchiere di rum, in modo da lacerarli lacerare in frigorifero per almeno 12 ore, con sopra un foglio di carta da cucina trasparente (il rum regalerà ai fichi un sapore intenso, e proprio per questo bisogna fare attenzione a ricoprirli interamente).

Successivamente è necessario prendere i fichi e deporli all’interno di una ciotola di vetro, in modo da versarvi sopra il cioccolato fondente precedentemente sciolto a bagnomaria (se si desidera, al cioccolato può essere unita una noce di burro, per insaporire maggiormente i fichi e rendere il cioccolato più cremoso). Per ricoprire interamente i fichi basta dunque immergerli nel cioccolato liquido, avendo cura di rigirarli su se stessi e immergendoli totalmente, in modo da ricoprirli interamente con il cioccolato fondente e non lasciare spazi vuoti (per agevolare questa fase è consigliabile servirsi di uno stecchino o di una forchetta).

A questo punto i fichi sono pronti, devono essere semplicemente adagiati sopra un piatto o un vassoio di vetro, in modo da riporli all’interno del frigorifero fino al momento della consumazione (i fichi saranno pronti quando il cioccolato si sarà completamente indurito).

fichi

Consigli finali: come consumare i fichi

I fichi secchi al rum e cioccolato possono essere regalati anche a parenti e amici, anche perché si possono conservare in frigorifero per diversi giorni (l’importante che vengano consumati entro 10 giorni al massimo). A tal fine si consiglia di riporli all’interno di una confezione igienica, adatta alla conservazione degli alimenti.

Per stupire gli ospiti si consiglia infine di decorare ulteriormente la superficie dei dolcetti di frutta, applicando un po’ di code colorate, dei cuori di zucchero o della panna montata (l’applicazione di questi ingredienti dovrà essere fatta quando il cioccolato è ancora caldo, altrimenti non aderiranno).
Una variante di questa ricetta prevede l’impiego di ulteriori ingredienti per il riempimento dei fichi; a tal fine, infatti, si possono usare frutta secca come noci, mandorle o nocciole (si tratta di una variante altrettanto sfiziosa, che può essere realizzata impiegando lo stesso procedimento suddetto, compresa la copertura di cioccolato).

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche