Notizie.it logo

Focaccia di patate ripiena morbidissima: la nostra ricetta sfiziosa

focaccia di patate ripiena

Una focaccia morbidissima e super saporita, noi abbiamo già l'acquolina in bocca.

La focaccia di patate ripiena è un piatto gustoso e capace di soddisfare tutti i gusti, anche i palati più sofisticati. Essendo un piatto molto versatile è possibile presentarlo come piatto unico per un pranzo o una cena, ma anche per un gustoso aperitivo in accompagnamento ad un buon bicchiere di vino bianco.
La sua morbidezza è dovuta alla presenza di patate nell’impasto che rendono questa focaccia saziante e deliziosa. Il procedimento richiede l’impiego di pochi semplici passaggi ed è fatta per essere cucinata anche da mani poco esperte.

Focaccia di patate ripiena, preparazione

Ingredienti dosi per 4 persone

  • 500 gr di patate;
  • Uovo (1);
  • 150 gr di farina 0;
  • 1 bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • 100 gr di scamorza affumicata o dolce (per la farcitura);
  • 100 gr di prosciutto cotto (per la farcitura).

Procedimento

  1. Innanzitutto occorre lavare in maniera accurata le patate in modo da eliminare eventuali residui di terra;
  2. Successivamente immergerle e cuocerle in una pentola con acqua bollente per circa 25 minuti;
  3. Quando saranno cotte (dovranno essere morbide, potrete fare la prova dello stecchino semplicemente inserendone uno all’interno di ogni patata per verificarne la morbidezza), è necessario privarle della buccia ed inserirle all’interno di un contenitore di medie dimensioni.
  4. Munirsi di uno schiacciapatate per rendere il composto molto simile a quello di una purea.
  5. Nello stesso contenitore aggiungere poi l’uovo, il sale, il pepe e la farina.
  6. Dapprima sarà utile impastare il tutto con una forchetta poi, quando l’impasto sarà amalgamato nei suoi diversi ingredienti, procedere con l’impasto a mano.
  7. Impastare fino a quando non si otterrà un panetto liscio e compatto.
  8. Lasciare riposare il tutto per circa 15 minuti e poi procedere con la divisione in due del panetto.
  9. Con un matterello o anche con le mani stendere la prima metà dell’impasto all’interno della padella (precedentemente oleata).
  10. Inserire sopra la base la scamorza tagliata a fette sottili e il prosciutto cotto.
  11. Infine, stendere il restante impasto su una spianatoia prima di spostarlo in padella e chiudere bene i bordi aiutandosi con una forchetta.

    I bordi dovranno essere perfettamente sigillati al fine di non favorire la fuoriuscita del formaggio presente al suo interno.

  12. Accendere il fuoco a fiamma medio/bassa e coprire. Cuocere per circa 20 minuti e controllare spesso che il colorito della parte a diretto contatto con il fuoco non sia troppo dorata.
  13. Quando sembrerà cotta capovolgere la focaccia e far cuocere la restante parte.
    A cottura ultimata potrà essere servita calda, ma risulta ottima anche se consumata da tiepida o fredda.

Possibili varianti

La focaccia di patate ripiena può essere fatta anche in forno al fine di ridurre i tempi di preparazione ed ottenere una cottura omogenea. Il procedimento sarà il medesimo: basterà semplicemente inserire il tutto in una teglia precedentemente oleata (preferibilmente non superare i 26 cm di diametro) e lasciare cuocere in forno statico a 200° per circa 25 minuti.

Un’altra possibile variante può essere anche rispetto al condimento da inserire al suo interno: ottima con zucchine precedentemente grigliate e prosciutto crudo, ma anche con ricotta e spinaci oppure salsiccia e cime di rapa.

Se si preferisce, infine, sarà anche possibile cuocere l’intero impasto stendendolo come una pizza e, una volta cotto il tutto, lasciare che si raffreddi e condirla con ingredienti freddi. Basterà semplicemente tagliarla in due e farcirla con stracchino, rucola e prosciutto crudo.
Tante varianti differenti per una focaccia davvero ottima e capace di soddisfare i gusti di tutti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche