Insalata di riso Nizzarda: ricetta di questo piatto unico

Una preparazione, quella dell'insalata di riso Nizzarda, dalle sapidità e dai profumi mediterranei.

L’insalata di riso Nizzarda è uno sfizioso piatto freddo estivo, che si ispira alla famosa salade Niçoise, un allestimento della tradizione del sud della Francia facilmente realizzabile in qualunque periodo dell’anno. Questa pietanza è nota nel Bel Paese con il nome di insalata Nizzarda.

Tuttavia, rispetto a quest’ultima prevede l’aggiunta di un ingrediente in più, il riso.

Insalta di riso Nizzarda, preparazione

Perfetta per essere servita sia come primo piatto che come piatto unico leggero, questa pietanza nata sulla base della ricetta tipica della Costa Azzurra e più precisamente di Nizza, rende onore alle specialità dell’orto.

Info: Ricetta facile; tempo di cottura del riso 15 minuti; tempo di preparazione 15 minuti; tempo totale 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 310 g di riso;
  • 150 g di olive nere denocciolate;
  • 150 g di tonno sott’olio;
  • 2 uova sode;
  • 1 peperone grosso;
  • 6 filetti di acciughe sottolio;
  • 1 limone;
  • 4 foglie di basilico;
  • 2 pomodori;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

  1. Per realizzare l’insalata di riso Nizzarda bisogna prima di tutto lessare il riso in abbondante acqua salata per una quindicina di minuti.

    Trascorso il tempo indicato, scolarlo e passarlo sotto l’acqua fredda di modo da fermarne la cottura.

  2. Dopodiché trasferire il riso in una terrina, sgusciare le uova sode e tagliarle a rondelle, quindi lavare, mondare e tagliare a striscioline il peperone, poi aggiungerlo al riso.
  3. A operazione conclusa, tagliare a striscioline le olive nere denocciolate, quindi unirle agli ingredienti in terrina.
  4. A questo punto, lavare i pomodori, eliminarne i semini, il liquido e tagliarli a piccoli pezzi, quindi unirlo all’insalata di riso in allestimento.
  5. Una volta aggiunti anche i pomodori, scolare il tonno dall’olio, sbriciolarlo con l’ausilio dei rebbi di una forchetta e unire anch’esso agli ingredienti in attesa.
  6. Dunque, prendere i filetti d’acciuga e tagliarli a pezzetti, infine aggiungerli nella ciotola insieme alle foglie di basilico precedentemente lavate e spezzettate con le mani.
  7. Concludere l’insalata di riso Nizzarda lavando il limone e spremendolo con l’ausilio di uno spremiagrumi. Filtrare il succo con un colino.
  8. In ultimo, procedere a condire la pietanza con sale. pepe, succo di limone e olio extravergine d’oliva. Mescolare il tutto.
  9. Poi, coprire l’insalata di riso Nizzarda con un foglio di pellicola trasparente, quindi metterla in frigorifero fino al momento di portarla in tavola.

Prima di servirla è possibile decorare la preparazione con spicchi di uova sode, rotolini di acciughe e foglie di basilico. In questo caso sarà necessario aggiungere agli ingredienti: un uovo sodo, 5 filetti d’acciuga e 3 foglie di basilico.

L’insalata Nizzarda è ottima assaporata in compagnia di un buon bicchiere di Pinot Grigio.

La preparazione non può essere conservata in frigorifero per un tempo superiore a un giorno.

Varianti della ricetta base

Sono diverse le varianti alternative alla ricetta dell’insalata di riso Nizzarda, che si basa sulla ricetta originale della famosa salade Niçoise.

Gli allestimenti che si discostano meno dalla base originale dell’insalata di Nizza sono due: quello che tra i suoi ingredienti vede sostituire il tonno con filetti di salmone e quello che prevede l’aggiunta di patate e fagiolini.

La ricetta con il salmone vuole che i filetti del pesce siano privati della pelle, per essere poi lessati o saltati in padella con olio extravergine d’oliva. Il salmone va aggiunto all’insalata di riso dopo essere stato fatto raffreddare.

Questa versione è ottima accompagnata con un emulsione a base di aceto di senape di Digione e di olio extravergine d’oliva.

L’allestimento con fagiolini e patate, prevede l’aggiunta di questi due ingredienti a quelli elencati nella ricetta proposta. Entrambi dovranno essere lessati, le patate andranno unite tagliare a cubetti, mentre i fagiolini tagliati a pezzetti.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cous cous con tonno pomodorini e rucola: ricetta semplice e genuina

Focaccia di patate ripiena morbidissima: la nostra ricetta sfiziosa

Leggi anche
Contents.media