Fregula al ragù di pesce: ricetta tipica della cucina sarda

La ricetta tradizionale sarda della fregula al ragù di pesce, con cozze, vongole, gamberetti e pomodoro: un primo piatto ideale da servire in estate.

Stampa
fregula ragu pesce ricetta sarda

Fregula al ragù di pesce: ricetta tipica della cucina sarda


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ora
  • Tempo totale: 1 ora e 30 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

La fregula (in italiano fregola) è una tipologia di pasta di semola tipica della cucina sarda, che viene condita in innumerevoli modi, con pesce, verdure e carne. Oggi vi proponiamo la ricetta della fregula al ragù di pesce, cucinata con un prelibato mix di cozze, vongole e gamberetti, a cui è possibile aggiungere altri frutti di mare, come arselle, calamari e seppie. Un primo piatto profumatissimo, appetitoso e ricco di gusto, ideale da servire in estate in alternativa un classico risotto.


Ingredienti

  • 300 g di fregula sarda;
  • 500 g di cozze pulite;
  • 500 g di vongole veraci pulite;
  • 300 g di gamberetti puliti;
  • 400 g di passata di pomodoro;
  • 100 ml di vino bianco secco;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • q.b. brodo vegetale;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Pulite le cozze e le vongole, trasferitele all’interno di una capiente padella con un filo d’olio e copritele con un coperchio. Lasciatele cuocere a fuoco vivace per alcuni minuti, in modo tale che si aprano e rilascino la loro acqua.
  2. Non appena si saranno aperte, scolate le cozze e le vongole e riponetele all’interno di una ciotola. Filtrate il fondo di cottura e tenetelo da parte, dopodiché iniziate a sgusciare i molluschi, lasciandone qualcuno intero per decorare.
  3. Fate insaporire in padella due spicchi d’aglio con un filo d’olio extravergine d’oliva, unite i gamberetti puliti e lasciateli rosolare a fuoco vivace per alcuni minuti, dopodiché sfumateli con il vino bianco e attendete che l’alcol evapori.
  4. Unite anche la passata di pomodoro e diluitela con il fondo di cottura dei molluschi, lasciatela cuocere per 15 minuti e infine unite anche le cozze e le vongole. Insaporite la salsa con sale e pepe a piacere.
  5. Tostate la fregula all’interno di una casseruola con un filo d’olio, dopodiché incorporate un mestolo di ragù di pesce alla volta e cuocetela come se stesse preparando un risotto, aggiungendo anche del brodo vegetale caldo per ultimare la cottura.
  6. Una volta cotta, non vi resta che decorare la fregula al ragù di pesce con le cozze e le vongole intere tenute da parte e servirla ancora calda.

 


Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Metodi di conservazione della pasta fresca: guida completa

Pasticceria Atelier Damiano Carrara: location, menù e ordinazioni

Leggi anche
Contents.media