Granita al limone fatta in casa: ricetta e consigli

Un dessert dolce, fresco e semplice da preparare, la granita al limone fatta in casa è perfetta per merenda o per allietare le serate più calde.

Stampa
Granita al limone fatta in casa

Granita al limone fatta in casa: ricetta e consigli


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 40 minuti
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Cosa c’è di meglio durante le calde giornate estive che rinfrescarsi con una bella granita al limone? Meglio ancora se quest’ultima viene fatta in casa. Fresca e gustosa, questa bevanda è molto apprezzata da grandi e piccini ed è perfetta in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi luogo in cui ci si trovi. A differenza di ciò che si possa pensare, preparare la granita in casa non è per nulla difficile e si ottiene attraverso alcuni semplici mosse.


Porzioni: 4

Ingredienti

  • 400 ml di acqua;
  • 200 ml di succo di limone;
  • 200 grammi di zucchero.

Istruzioni

  1. Iniziamo a realizzare la nostra granita al limone fatta in casa mettendo in una capiente pentola l’acqua e lo zucchero a fiamma vivace, mescolando fino a quando tutto lo zucchero non si scioglie. Questa operazione è molto importante in quanto questo succo sarà la base che permetterà alla granita di acquistare il sapore dolce: per cui il dosaggio dello zucchero dovrà essere effettuato anche in base ai propri gusti.
  2. Giunti a questo punto, spegniamo il fuoco e aggiungiamo il succo di limone che avremo in precedenza filtrato con un colino apposito.
  3. Mescoliamo ancora tutti gli ingredienti per un paio di minuti, in modo che si miscelino alla perfezione e versiamo poi il tutto in uno stampo e poniamo direttamente in freezer.
  4. Facciamo passare circa due ore, prendiamo lo stampo dal freezer e il composto che nel frattempo di sarà addensato, dovrà essere addensato utilizzando un mixer ad immersione.
  5. Frulliamo per circa un minuto e poniamo nuovamente la granita nel congelatore.
  6. Facciamo passare altre due ore e controlliamo la granita che nel frattempo sarà pronta per essere servita.
  7. Prendiamo l’apposito strumento per creare le palline di gelato e mettiamole in una coppa da gelato o in appositi piattini da dessert. Possiamo inoltre decorare la granita con delle foglioline di limone o con la scorza grattugiata di un limone; non dimentichiamo inoltre di posizionare anche una cannuccia che servirà per succhiare la granita che per effetto del caldo tenderà a sciogliersi.

Note

Un accorgimento utile è quello, nel caso in cui la granita tendesse a diventare subito ghiacciata, è quello di romperlo grossolanamente per poi procedere a tritarla in un mixer; ovviamente per ottenere una granita di ottimo livello è consigliabile utilizzare limoni di qualità, come quelli di Sorrento, o provenienti da agricoltura biologica.

Ideale da gustare in spiaggia sotto il sole o anche come drink da accompagnare ad un aperitivo, la granita al limone può essere preparata in casa anche se non si dispone di una gelatiera. Questo preparato vanta una lunga tradizione storica e può essere considerata come un composto semi congelato ottenuto con acqua, zucchero e limone.

Per essere certi di ottenere un effetto del tutto simile alla granita che siamo abituati ad acquistare in gelateria o in un bar, proprio perché non disponiamo della gelatiera, è fondamentale continuare a mescolare gli ingredienti durante la preparazione in modo che l’acqua non si separi dal succo di limone e permetta così la formazione di tanti piccoli cristalli di ghiaccio. Non abbiate alcun timore: il procedimento della granita al limone fatta in casa non comporta particolari difficoltà ed è assolutamente alla portata di tutti.

granita home made

Scritto da Sabrina Rossi

Scrivi un commento

1000

Tahdig: ricetta del riso croccante di origine persiana

Minestra piselli e tapioca: ricetta cremosa

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.