Le migliori sagre di Ottobre in Emilia Romagna

Castagne e marroni, anguille e tartufi: sono i prodotti tipici del periodo a cavallo tra la fine dell’estate e l’arrivo dell’autunno, scopriamo allora le migliori sagre di Ottobre in Emilia Romagna. L’autunno cambia il colore delle foglie così come gli odori e i sapori della tavola.

Il sottosuolo si arricchisce di funghi e tartufi che, portati in cucina, si abbinano a ricette sfiziose e delicate mentre nei luoghi di produzione diventano l’anima di numerose sagre e feste.

Ecco la selezione delle migliori sagre di Ottobre in Emilia Romagna.

Nome e Descrizione Sagra Data e Luogo
Sagra del tartufo. Il Tartufo incontra la cucina classica ferrarese, in una delle sagre più ambite della provincia di Ferrara a Bondeno, Città del Tartufo.

L’organizzazione curata dalla Associazione Tartufai Al Ramiol ne garantisce l’unicità.I piatti proposti sono: Tortino di zucca ferrarese su specchio allo zafferano e tartufo bianchetto; Parmigiana Matildica al tartufo bianco; Cappelletti di magro casalinghi al tartufo bianco; Cappellacci di zucca casalinghi al tartufo nero; Il Coccio (il piatto Principe di questa manifestazione); Cotoletta di maiale su fonduta di formaggio al tartufo bianchetto ed ancora risotto, uova, tagliata e dolci al tartufo.

La prenotazione è gradita: 3881142735 e 3484046740

a partire dal 7 Ottobre 2016

Bondeno, Ferrara

Festa delle castagne e dei ricordi

Si terrà come di consueto la prima domenica di Ottobre la tradizionale Festa delle Castagne. La sagra gastronomica sarà abbinata alla tradizionale mostra di trattori e macchinari d’epoca, rievocazione di antichi mestieri, spettacoli.

1 – 2 Ottobre 2016

Castell’Arquato, Piacenza

Sagra della salamina da sugo di Madonna Boschi

La sagra della salamina da sugo si svolge da oltre 25 anni.

La produzione delle salamine è affidata dai norcini della pro loco. La salamina da sugo di Madonna Boschi è ricavata dalle carni povere del maiale, macinata, inzuppata in abbondante vino viene insaccata nella vescica del maiale. Legata a 6/8 spicchi, a due a due e posta a stagionare minimo 7 mesi. L’apoteosi è la stagionatura di 12 mesi.

1 Ottobre 2016

Poggio Renatico, Ferrara

Sagra dell’Anguilla

La Sagra dell’Anguilla si svolge a Comacchio. La cittadina intende così rendere omaggio alla regina delle sue valli, a questo misterioso pesce che da secoli ha riempito di significati l’abitato di Comacchio, fatto di canali, di ponti monumentali color mattone e pietra d’Istria, e di inconfondibili rioni.

3 Ottobre 2016

Comacchio, Ferara

Festa della castagna

Tradizione, folklore e spettacoli oltre che naturalmente castagne in tutti i modi: caldarroste, castagnaccio e vin brulè.

9 Ottobre 2016

Marola, Reggio Emilia

Sagra del marrone

Distribuzione delle castagne IGP e derivati di lavorazione nella piazza principale di Castel del Rio, sotto il Castello verranno cotte le caldarroste. Mercatino dei marroni, convegni, gastronomia, mostra dei prodotti e tanto altro.

9 Ottobre 2016

Castel del Rio, Bologna

Fiera nazionale del tartufo nero di Fragno

Durante le giornate saranno a disposizione del pubblico stand gastronomici, mercatino del tartufo, degustazione e vendita di prodotti tipici.

9 Ottobre – 13 Novembre

Calestano, Parma

Gran galà del tortél dòls

Piazza Garibaldi a Colorno, sarà apparecchiata per ospitare un evento dedicato al tradizionale primo piatto della Bassa parmense con tavola rotonda, mostra mercato, laboratorio, area ristorante. Ingresso gratuito.

8 -9 Ottobre 2016

Colorno, Parma

Festa della polenta

Manifestazione gastronomica che vede protagonisti i piatti base della cucina tradizionale della pianura padana come la polenta e il maiale in ogni loro più svariata declinazione. Il menù propone: Polenta ‘Consa’, Polenta fritta, Polenta e gorgonzola, Stracotto di Asinina, Guancialino di maiale, Spalla cotta, Salumi misti. Domenica, Mercatino e Bancarelle “Per un pugno di ciccioli – La sfida” numerosi norcini della zona si sfideranno per preparare il cicciolo più buono, alle 16:00 cottura della polenta gigante al ragù con assaggi gratis per tutti; Giochi ed animazione per i più piccoli; Musica ed intrattenimento con la band Millelitri; Raccolta offerte a favore delle popolazioni terremotate.

15 -16 Ottobre 2016

Soragna, Parma

Sapori d’autunno

Sapori di Autunno si svolge nella meravigliosa cornice del castello del XVI secolo di Mesola. In questo scenario si svolgerà una delle manifestazioni gastronomiche più importanti del luogo specializzata nella promozione del tartufo bianco di Mesola, funghi porcini e frutti del sottobosco.Il protagonista assoluto dell’eveneto rimane comunque il celebre Bianchetto (tartufo bianco di Pineta) che potrà essere cercato nei giorni della manifestazione grazie alla presenza di esperti tartufai.
Sarà organizzata anche un’esposizione di tartufi, funghi, prodotti biologici ed artigianato.Il pezzo forte della manifestazione rimane comunque il momento della degustazione ed il ristorante allestito dentro le mura estensi.

29 Ottobre – 1 Novembre 2016

Mesola, Ferara

Sagra del vino tipico romagnolo

La sagra rende omaggio alla “cagnina” novella che offre il meglio di sé nei primi mesi successivi la svinatura, quando presenta un gusto fresco e fruttato. Tra le delizie gastronomiche che tradizionalmente si abbinano al un buon bicchiere di “cagnina” ricordiamo i sabadoni, i sugal e la saba.
Durante la sagra, oltre poter assistere al tradizionale rito di pigiatura dell’uva novella, è possibile visitare una mostra di attrezzi agricoli ed essere rallegrati da spettacoli, giochi e attrazioni.

29 settembre – 3 Ottobre 2016

Barbiano, Ravenna

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori sagre di Ottobre in Toscana

Le migliori sagre di ottobre in Piemonte

Contents.media