Notizie.it logo

Liquore alla Nutella ricetta: semplice e golosa

liquore alla nutella ricetta

Un liquore dolce, perfetto per i più golosi. Parliamo del liquore alla Nutella.

La Nutella è nota a tutti e amata sia dai bimbi che dagli adulti.
Con questo golosissimo prodotto si possono creare molteplici ricette che fanno impazzire tutti, ancor più coloro che adorano il cioccolato.
La ghiottoneria che stiamo per proporvi riguarda però una bevanda dedicata prettamente alle persone più mature anziché ai bambini.
Precisamente si tratta della ricetta al liquore alla Nutella denominato anche Nutellino.

Liquore alla Nutella ricetta

Per effettuare l’elaborazione si avrà bisogno di pochi e ovviamente indispensabili componenti:

  • 300 g di Nutella;
  • 300 g di panna fresca;
  • 300g di latte intero;
  • 150g di alcol puro a 95°.

Una volta che vi sarete procurati questi elementi potrete dedicarvi allo svolgimento del preparato.

  1. Come prima cosa ci si dovrà munire di un tegame alquanto ampio in cui si andranno a riporre sia il latte che la panna e poi si aggiungerà l’ingrediente principale.
  2. Amalgamare con vigore e tramite il supporto delle fruste per poter miscelare bene il tutto,evitando la formazione di sgradevoli granuli.
    In seguito procedere rendendo caldo il composto in maniera graduale.
  3. Quando sarà diventato molto caldo,evitando di giungere alla bollitura e nel momento in cui si noterà la Nutella totalmente fusa, si andrà a smorzare la fiamma togliendo il recipiente da sopra ai fornelli.

    Dopodiché bisognerà attendere fin quando non si sarà intiepidito.

  4. Nel frattempo sarà necessario avere la premura di continuare a mescolarlo ogni tanto per impedire la formazione dello sgradevole strato sulla parte superiore.
  5. Dopo aver eseguito quest’ultimo passaggio si inizierà col seguente,ovvero quello di andare a unire l’alcol unificandolo bene alle altre sostanze.
  6. Per concludere si verserà nelle bottiglie precedentemente lavate accuratamente. Lì dentro si lascerà raffreddare per circa una decina di minuti. A questo punto il liquore si può definire pronto,ma purtroppo ancora non si potrà gustare. Difatti è importante farlo riposare perlomeno un mesetto prima di poterlo adoperare.

Il modo migliore per conservarlo è quello di tenerlo nella propria cantina oppure nel frigorifero per un lasso di tempo che include tre mesi.

nutella

Consigli finali

E’ consigliabile far riposar la bevanda per una trentina di giorni in quanto in questa maniera si avrà l’opportunità di poter assaggiare una vera e propria delizia,composta da un insieme di ingredienti perfettamente associati tra di loro per un sapore unico.

Se si è estremamente golosi allora si suggerisce di aggiungervi dello zucchero semolato. Invece se si desidera un sapore ancora più forte e intenso, potreste unirvi un pochino di Grand Marnier.

Quindi come vedete la ricetta tradizionale si potrà comunque variare con un tocco in più che la renderà ancora più speciale e personalizzata,in base alle vostre preferenze.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche