Mini cestini di frutta: ricetta golosa

Mini cestini di frutta: ricetta per preparare con le proprie mani degli ottimi mignon da servire per il tè o dopo cena!

Stampa
Mini cestini di frutta ricetta

Mini cestini di frutta: ricetta golosa


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 60 + 60 di riposo
  • Tempo di cottura: 30
  • Tempo totale: 150
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Se adorate la pâtisserie, non potete perdervi questa. Mini cestini di frutta: ricetta per prepararli da sé e offrirli ai propri commensali, facendo un figurone!


Porzioni: 22 cestini

Ingredienti

  • 300 g farina 00
  • 150 g zucchero
  • 150 g burro (freddo di frigo)
  • 110 g uova (circa 2 medie)
  • ½ scorza di limone
  • 1 cucchiaino lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico sale fino

Per la crema

  • 500 g latte intero
  • 90 g tuorli (circa 6 di uova medie)
  • 150 g zucchero
  • 50 g amido di mais (maizena)
  • 1 baccello di vaniglia

Per guarnire

  • q.b. frutta fresca mista
  • q.b. menta
  • 50 g confettura di albicocche
  • 10 g acqua

Istruzioni

  1. Iniziare preparando la pasta frolla.
  2. Versare la farina, il lievito per dolci e il burro freddo tagliato a pezzetti.
  3. Lavorare pochi minuti fino a ottenere un composto sabbioso, quindi unirvi lo zucchero e il sale.
  4. Riprendere a lavorare fino a far sbriciolare tutto.
  5. Aromatizzare con il limone, aggiungere le uova e continuare a impastare fino a ottenere un composto compatto.
  6. Trasferirlo su un piano e lavorarlo con le mani per formare un panetto.
  7. Coprire con pellicola e lasciare in frigo almeno 60′.
  8. A riposo ultimato, tirare l’impasto su un piano infarinato, con un mattarello, creando una sfoglia di circa 0.5 cm di spessore.
  9. Formare dei cerchi con un coppa pasta da 8 cm.
  10. Foderare 22 stampini da 7 cm di diametro, smerlati, con l’accortezza di far aderire bene l’impasto allo stampo ed eliminando la pasta in eccesso.
  11. Bucherellare il fondo con una forchetta per evitare che si gonfi in cottura.
  12. Infornare in forno statico preriscaldato a 180° per circa 18-20 minuti.
  13. A doratura, sfornare e far intiepidire.
  14. Nel frattempo preparare la crema.
  15. Scaldare il latte con baccello e semi estratti di vaniglia.
  16. In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero e poi unirvi la maizena.
  17. Mescolare delicatamente per amalgamare, usando una frusta.
  18. A latte caldo, eliminare la bacca di vaniglia e versarlo a filo nella crema, stemperandola.
  19. Mescolare bene con una frusta.
  20. Trasferire il tutto nel pentolino di bollitura del latte e mescolare fino all’addensamento della crema, a fuoco dolce.
  21. Trasferire la crema in una ciotola e far raffreddare avvolta da pellicola a contatto.
  22. Farcire gli stampini con la crema, aiutandosi con una sac-à-poche con bocchetta a stella.
  23. Guarnire con frutta a piacere e mentuccia.
  24. Diluire la confettura con dell’acqua calda oppure porla in un pentolino scaldando alcuni istanti per liquefarla.
  25. Lucidare con un pennellino la frutta.
  26. Servire.

Note

È possibile conservare i pasticcini in frigo per unmassimo di tre giorni.

E per non sprecare nulla, perché non pensare a come riciclare gli albumi avanzati?

Per gli amanti della pasticceria francese, ottimi invece i Macarons al cioccolato!

Scritto da Valentina Bertelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Salatini alla feta: deliziosi snack croccanti e saporiti

Topping al cioccolato light, una crema dietetica

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.