Come riciclare gli albumi avanzati: consigli e ricette

Consigli utili per riciclare gli albumi avanzati, se fino ad ora vi siete chiesti come fare, qui trovate la risposta.

Capita, dopo aver effettuato varie preparazioni, che rimangano gli albumi dato che si è utilizzato solo il tuorlo. Come riciclare gli albumi avanzati? In primis mai buttare nulla in cucina e, soprattutto, gli albumi dato che è possibile impiegarli in ricette antispreco.

Come conservare gli albumi

Intanto vediamo come conservarli fino al momento del loro utilizzo. Gli albumi possono essere conservati in frigo fino a 2/3 giorni. Basterà lasciarli in un barattolo chiuso e si manterranno in modo ottimale pronti per essere utilizzati ancora.

L’altro modo per conservarli, se non si ha intenzione di usarli in breve tempo, è quello di congelarli riponendoli nelle forme del ghiaccio in modo da averli a disposizione in qualsiasi momento.

Nel congelatore si potranno conservare anche per diversi mesi.

meringhe

Come riciclare gli albumi avanzati

Gli usi in cui è possibile sfruttare gli albumi sono svariati: sia nelle ricette, sia semplicemente che come coadiuvanti nelle preparazioni.

  • Gli albumi possono essere montati a neve ed usarli per preparare delle ottime meringhe da mangiare al “naturale” o per usarle per preparare i dolci;
  • Si possono usare nella preparazione di biscotti come le lingue di gatto che servono per accompagnare il gelato e il the o per decorare le torte;
  • Angel cake: si tratta di una torta americana morbida e molto leggera;
  • Torta di albumi e mandorle: è una torta semplice da preparare e molto soffice;
  • Ciambelline di albumi e cioccolato: sono di una morbidezza incredibile da mordere tutti insieme e si preparano molto velocemente;
  • Macarons: sono delle meringhe morbide e colorate dall’aspetto di “eleganti” pasticcini della tradizione francese. Sono realizzati con gli albumi, farina di mandorle e zucchero guarniti anche con il cioccolato a scelta ma si preparano anche in altre varianti;
  • Torta meringata (in origine si chiama “Lemon meringue pie”): è un dolce classico buonissimo dall’aspetto molto coreografico. Si parla di una torta maestosa preparata con la frutta (frutti di bosco), la morbidezza del ripieno e l’acidulo dei frutti di bosco che si rapporta alla croccantezza delle meringue;
  • Zuppa inglese: è un dolce preparato con il Pan di Spagna nativo in Emilia Romagna. E’ formato da due basi di Pan di Spagna che poi saranno composte fra loro bagnati con la farcia di Alchermes cu cui si poggia la crema pasticcera al cioccolato e vaniglia.
  • Sformato di patate e spinaci: è un secondo molto saporito e veloce- Il sapore degli spinaci abbinati al formaggio lo farà diventare un piatto gustoso e prelibato. Potrebbe essere anche un piatto unico;
  • Frittata: è una pietanza di tradizione italiana simile all’omelette. Può essere solo a base di albumi ma anche condita con altri ingredienti.

macarons

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasta alle carote: ricetta e varianti

Boxty: ricetta irlandese dei pancakes

Leggi anche
Contents.media