Onigiri con maiale e zenzero: ricetta tradizionale giapponese

La ricetta degli onigiri con maiale e zenzero, le polpette di riso giapponesi dal ripieno agrodolce, tradizionalmente servite con l'alga nori.

Stampa
Onigiri con maiale e zenzero

Onigiri con maiale e zenzero: ricetta tradizionale giapponese


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 40 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

Se siete appassionati di cucina orientale, conoscerete senz’altro gli onigiri: gustose polpette di riso dal ripieno speziato e agrodolce, tipicamente servite con un pezzetto di alga nori. Gli onigiri, conosciuti anche come omusubi, hanno tendenzialmente una forma triangolare e vengono farciti con tonno o salmone freschi, ma le alternative per chi non mangia pesce non mancano. Oggi vi proponiamo gli onigiri con maiale e zenzero, una rivisitazione del grande classico giapponese, ideale da portare in tavola durante una cena etnica con gli amici, insieme a del sushi di carne fatto in casa.


Ingredienti

  • 500 g di riso per  sushi;
  • 200 g di carne di maiale macinata;
  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato;
  • 2 cucchiai di salsa di soia;
  • 1 cucchiaio di mirin;
  • 1 cucchiaio di sakè;
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna;
  • q.b. olio di sesamo;
  • q.b. alga nori.

Istruzioni

  1. Cuocete il riso per sushi seguendo la preparazione del riso gohan giapponese. Nel frattempo rosolate in padella il macinato di maiale con un filo d’olio di sesamo e un cucchiaino di zenzero grattugiato.
  2. Non appena la carne appare ben rosolata, unite anche un’emulsione di salsa di soia, mirin, sakè e zucchero di canna. Mescolate e proseguite la cottura a fuoco dolce per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.
  3. Terminata la cottura, unite alla carne macinata alcuni cucchiai di riso cotto al vapore, in modo tale da ottenere un composto più denso e consistente, con il quale farcire gli onigiri.
  4. Con le mani inumidite, prelevate una porzione di riso e appiattitela sul palmo, posizionate al centro una noce di carne macinata e richiudete la polpetta con altro riso.
  5. Modellate gli onigiri in modo tale che assumano una forma triangolare (potete aiutarvi con degli appositi stampi), dopodiché sigillateli alla base con una strisciolina di alga nori. Vi consigliamo di servirli subito.

Note

Amate la cucina orientale? Provate anche il sushi burger e la salsa piccante cinese.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

French toast salato vegetariano: ricetta veloce e sfiziosa

Torta salata di pasta sfoglia con radicchio e salsiccia: ricetta

Leggi anche
Contents.media