Pasta al forno con melanzane e provola affumicata: ricetta

La pasta al forno con melanzane e provola affumicata è un primo sostanzioso, ricchissimo di gusto: verdure e formaggio formano un'accoppiata vincente.

Stampa
Pasta al forno con melanzane e provola affumicata

Pasta al forno con melanzane e provola affumicata: ricetta


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 35 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

La pasta al forno con melanzane è uno dei piatti più gustosi della tradizione mediterranea, oltre ad essere una ricetta estiva adatta per la domenica. Si tratta di un piatto molto semplice da preparare, i cui ingredienti sono economici e facili da reperire. Come vedremo in seguito, di questa ricetta ne esistono diverse varianti, ma una delle più gustose è sicuramente quella che tra i suoi ingredienti include la provola affumicata: una delizia che piacerà a tutti, anche ai più piccoli. Vediamo dunque gli ingredienti fondamentali della pasta al forno con melanzane e provola affumicata, e soprattutto come prepararla correttamente.


Porzioni: 4/6

Ingredienti

  • pasta corta 400 grammi;
  • cipolla o aglio;
  • polpa di pomodoro preferibilmente sugo, 600 grammi;
  • provola 350 grammi;
  • parmigiano 60 grammi, in alternativa può essere usato il grana grattugiato;
  • melanzane 400 grammi, ne potrebbero basta 4 grandi;
  • olio per friggere (preferibilmente di arachidi).

Istruzioni

  1. La prima cosa da fare consiste nel preparare le melanzane, che devono essere lavate e tagliate a fettine o cubetti (come si preferisce).
  2. Al termine si può procedere con la cottura delle stesse, tenendo conto che le melanzane possono essere fritte o bollite (se si desidera possono essere anche infornate).
  3. Dopo aver cotto le melanzane è necessario cucinare la pasta, e nel frattempo può essere preparato il sugo di pomodoro.
  4. Per preparare il sugo bisogna utilizzare una padella di grandi dimensioni, all’interno del quale versare l’olio e la cipolla (può essere usato anche l’aglio), in modo da continuare a girare il tutto con un cucchiaio di legno, fino a quando l’aglio o la cipolla non appaiono abbrustoliti o dorati.
  5. Al termine della cottura è possibile aggiungere la passata di pomodoro, un po’ d’acqua e un pizzico di sale, facendo cuocere il tutto per 20 minuti circa a fiamma lenta, girando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno.
  6. A questo punto la ricetta è quasi pronta, bisogna soltanto tagliare a fette la provola affumicata e, nel frattempo, scolare la pasta. Si consiglia di farlo quando ancora è al dente, ovvero circa due minuti prima della fine della cottura.
  7. A questo punto bisogna prendere una pirofila di vetro (anche una ciotola di legno va bene), versarvi dentro la pasta, le melanzane, la provola affettata e un po’ di sugo, circa la metà.
  8. Rigirare dunque la pasta con il cucchiaio e prendere un’altra pirofila adatta al forno, versare uno strato di sugo all’interno della stessa, la pasta già unita precedentemente alle melanzane e la restante quantità di sugo.
  9. A questo punto è sufficiente spolverare lo strato superficiale della pasta con un formaggio grattugiato (preferibilmente il grana), e mettere la pirofila nel forno già caldo, ad una temperatura di 200°. La pasta sarà pronta in 20/25 minuti circa, e dovrà essere servita ancora calda.

Note

Per preparare questo primo piatto, naturalmente, non necessariamente bisogna usare le melanzane fritte, la ricetta può essere tranquillamente preparata con quelle bollite o cotte al forno, e la provola può essere sostituita con la scamorza. Per quanto riguarda la tipologia di pasta, infine, si consiglia di usare quella di proprio piacimento, anche se è preferibile optare per la pasta corta come penne, rigatoni, tortiglioni o eliche.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Plumcake senza glutine al caffè: ricetta

Ricette per lo smart working: 3 idee per la casa

Leggi anche
Contents.media