Notizie.it logo

Pasta frolla senza uova e latte: 3 ricette

Pasta frolla senza uova e latte: 3 ricette

Ideale per dolci dell’ultimo momento, facile e veloce nella preparazione ed assolutamente versatile. Da semplici e gustosi biscotti da the a crostate farcite e guarnite, che incontrano i gusti di tutti. Ne esistono svariate varianti, da quella classica alla versione golosissima al cacao, da quella senza glutine a quella totalmente vegana. Realizzabile a mano, con il robot da cucina, con la planetaria e con il Bimby. Mille modi di prepararla e altrettante tipologie. Vediamo ora insieme come realizzare la pasta frolla senza uova ne latte. Ecco quindi 3 ricette della Pasta frolla senza uova e latte, da provare!

Pasta frolla senza uova e latte: 3 ricette

Pasta frolla senza uova e latte, con base di acqua

Una scelta decisamente light, che non assomiglia come consistenza alla classica pasta frolla, ma è molto più leggera e risulta croccante dopo la cottura. Adatta ad una scelta più dietetica ma anche a chi per problemi non può mangiare uova, burro o derivati.

Consigli sulla cottura. Se volete cuocere dei biscotti, quindi utilizzando pasta frolla non farcita all’ora non superate i 170° e i 25 minuti. Se invece dove cuocere una torta, o comunque un qualcosa con farcitura, allora la temperatura deve esser 180° per circa 45 minuti. della pasta frolla all’acqua varia in base al suo utilizzo finale: per la cottura base della sola pasta frolla, la temperatura deve essere di 170°C e il tempo di cottura di circa 25 minuti; per la cottura con farcia la temperatura sale sino a 180°C ed il tempo si allunga sino a 45 minuti. Per una cottura migliore meglio usare il forno ventilato. Ecco qui la ricetta di come ottenere una pasta frolla gustosa ed alternativa

Ingredienti

  • 200 gr Farina tipo 00
  • 80 gr di Fecola di patate
  • 85 ml di acqua
  • 25 ml di olio di oliva
  • 90 gr di zucchero bianco
  • Scorza di un limone
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Impastate insieme farina, fecola, zucchero e scorza del limone. Potete fare questo passaggio sia a mano che con l’utilizzo di una planetaria o di un Bimby.
  2. In un contenitore a parte versate l’acqua e aggiungete a filo l’olio.
  3. Quando l’impasto sarà modellabile, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per circa 15/20 minuti.
  4. Trascorso questo tempo la vostra pasta frolla all’acqua sarà pronta all’uso

Pasta frolla senza uova e latte: una ricetta da provare e sperimentare

Sembra che non sia possibile, un’esperimento destinato a fallire. Ed invece è fattibile, basta solo prenderci la mano e fidarsi del proprio istinto. La pasta frolla senza uova e latte risulta più friabile e digeribile. Al posto delle uova si usa la fecola di patate, che funge da legante. Queste sono le uniche differenze, a parte che la pasta rimane ovviamente molto chiara e non prende colore. Ma la conservazione e la durata rimangono invariate.

Ingredienti

  • 300 grammi di farina
  • 100 grammi di zucchero
  • 3/4 cucchiai di olio di semi
  • acqua a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale
  • 250 grammi di fecola di patate

Procedimento

  1. Setacciate farina e fecola
  2. Mettetele poi in una ciotola creando il tipico buco in mezzo
  3. All’interno del foro versate tutti gli ingredienti rimasti
  4. Aggiungete acqua a temperatura ambiente. La quantità è variabile. Tenete presente che dovrete riuscire a lavorare gli ingredienti fino al raggiungimento di un composto liscio e compatto
  5. Una volta impastata, formate una palla e mettetela a riposare coperta da pellicola trasparente per circa 45 minuti in frigorifero
  6. Non resta ora che stenderla e utilizzarla per la preparazione

Pasta frolla senza uova e latte: ricetta con Bimby

Una ricetta per questa pasta frolla totalmente vegana. Facile e veloce, non ha niente da invidiare alla classica pasta frolla. La consistenza è meno friabile ed il sapore è ovviamente diverso dalla classica.

Ingredienti

  • 400 gr di farina00
  • 100 gr di fecola di patate
  • 250 gr zucchero di canna
  • 130 gr di acqua
  • 130 gr di olio di semi
  • semi di vaniglia
  • 10 gr di lievito
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  1. Mettete tutto nel boccale e impastare a velocità 5 per 10 secondi
  2. Poi passate alla Spiga per 1 minuto.
  3. Se il composto non fosse troppo compatto lavoratelo a mano
  4. Fate poi un panetto e fatelo riposare in frigo per un ora, avvolto nella pellicola trasparente

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche