Pastella per friggere verdure senza uova

La frittura è certamente una delle modalità di cottura più ghiotte, infatti è praticamente impossibile trovare qualcuno che non la apprezzi.

Molte volte si può rivelare un aiuto importante per introdurre nell’alimentazione dei più piccini, pietanze che normalmente non sono tanto amate come le verdure.

Di certo la frittura non si addice ai regimi alimentari ipocalorici, tuttavia è bene ricordare che non si tratta di una preparazione da demonizzare: anche i nutrizionisti più intransigenti, infatti, in assenza di particolari patologie, sono favorevoli ad introdurre la frittura nella dieta, purché saltuariamente e sempre nell’ambito di un regime alimentare vario ed equilibrato.

Utilizzando un olio di qualità e mettendo in atto alcuni piccoli “trucchetti”, inoltre sarà davvero semplice preparare una frittura leggera nel gusto e facilmente digeribile, adatta persino agli stomachi più delicati.

Un aspetto davvero fondamentale ai fini della buona riuscita della frittura è certamente la pastella, essenziale nella preparazione di verdure fritte, ma anche pesce e tanto altro.

Esistono numerosissime varianti di ricette per la pastella, ogni volta personalizzabili in base ai propri gusti, oltre che in base alle verdure che si andranno a friggere.

Quella che stiamo per proporvi oggi è una variante leggera della pastella, nella cui preparazione non è previsto l’impiego di uova. Sarà sufficiente procurarsi della farina e dell’acqua frizzante fredda. Il procedimento è davvero semplicissimo e il risultato di una pastella croccante e leggera sarà assicurato.

Ingredienti pastella per frittura senza uova

Preparare questa pastella è davvero semplice e veloce, e gli ingredienti sono solamente due:

  • 120 g di farina 00
  • 90/100 ml circa di acqua frizzante molto fredda

Ovviamente non dimenticate di procurarvi la verdura che più preferite. Con questa pastella potrete friggere qualsiasi tipo di ortaggio dalle melanzane alle zucchine, passando per broccoli e cavoli.

Come preparare la pastella per una frittura senza uova

Per prima cosa, setacciate la farina e riponetela in una ciotola

Setacciate la farina

Una volta completato questo passaggio, unite a filo l’acqua frizzante fredda e mescolate con una frusta o uno sbattitore elettrico.

versare l'acqua poco per volta

Continuate a mescolare sino a quando il composto non risulterà ben amalgamato, liscio e privo di grumi; è molto importante evitare che la pastella risulti eccessivamente densa, se necessario per renderla maggiormente fluida, aggiungete un altro po’ d’acqua.

Pastella pronta

Come friggere le verdure senza uova

Una volta preparata la pastella, è arrivato il momento di preparare la verdura.

Mondate e lavate la verdura e tagliatela dando la forma a voi gradita.

pasta 019

A questo punto, siete pronti per impastellare la verdura, un segreto per una frittura leggera e croccante è quello di ricoprire gli alimenti in maniera omogenea con un sottile strato di pastella, facendo colare l’eccesso.

pastella per friggere verdure senza uova

Dopo aver impastellato tutta la vostra verdura, potrete procedere con la frittura, immergendo tutto in olio di arachidi bollente.

Friggere le verdure

Non appena le verdure risulteranno dorate in maniera omogenea, saranno pronte per essere scolate e servite.

Scolare la frittura

Qualche suggerimento per una frittura perfetta

  • Per evitare che la frittura risulti molto pesante, è importantissimo eliminare l’olio in eccesso, per questo, oltre a scolare la verdura con una schiumaiola, non dimenticate di riporla in un piatto con un foglio di carta assorbente prima di servirla.
Far assorbire l'olio in eccesso su un foglio di carta assorbente
  • Per un fritto davvero leggero e croccante è necessario usare acqua frizzante molto fredda: questo creerà uno shock termico a contatto con l’olio bollente, trasformando la pastella in una crostini sottile e croccante.
  • Infine, ricordate di non aggiungere sale alla pastella. Potrete salare le vostre verdure una volta fritte.

Seguendo questi semplici suggerimenti, in pochissimi passaggi avrete preparato una pastella leggera e senza uova, per una frittura semplicemente irresistibile!

Scritto da Redazione Food Blog

Scrivi un commento

1000

Polpette vegetariane al forno: 10 ricette

Come sostituire il latte in polvere nelle ricette

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.