Penne agli scampi senza panna: piatto di mare, facile e veloce

Come cucinare in pochi minuti le penne agli scampi senza panna, un gustoso primo piatto di mare, ideale per chi soffre di intolleranza al lattosio.

Stampa
penne agli scampi senza panna

Penne agli scampi senza panna: piatto di mare, facile e veloce


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 40 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

Per gli amanti della cucina di mare, le penne agli scampi senza panna sono un primo piatto imperdibile: sano, leggero e ricco di gusto, perfetto anche per chi soffre di intolleranza al lattosio e chi preferisce non consumare latticini. Niente panna, ma tanto pomodoro fresco, aglio e prezzemolo: ingredienti dal profumo e sapore squisitamente mediterranei, da apprezzare assaggio dopo assaggio. Scoprite la ricetta e preparate questa invitante pastasciutta in un occasione speciale per stuzzicare il palato dei vostri ospiti.


Ingredienti

  • 320 g di penne rigate;
  • 500 g di pomodorini freschi;
  • 20 scampi;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Pulite tutti gli scampi eliminando le teste e il carapace: conservate esclusivamente le code e privatele del filamento intestinale presente nell’addome, aiutandovi con uno stacchino.
  2. Fate insaporite in padella gli spicchi d’aglio schiacciati con un filo d’olio extravergine d’oliva, unite i pomodorini tagliati a spicchi e fateli appassire.
  3. Unite poca acqua o brodo caldo e fate cuocere il sugo per una decina di minuti a fuoco medio, dopodiché aggiungete anche la polpa degli scampi tagliata a pezzetti e il prezzemolo fresco.
  4. Insaporite il sugo con sale e pepe a piacere e proseguite la cottura per una decina di minuti. Nel frattempo portate a ebollizione l’acqua per la pasta e cuocete al dente le penne.
  5. Scolate le penne e versatele direttamente in padella, saltatele con il condimento a fuoco vivace per amalgamarle perfettamente al sugo e portatele in tavola ancora calde.

Note

Vi consigliamo di provare anche le linguine agli scampi alla napoletana e le chicche agli scampi con robiola.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Torta bouquet di rose: dessert elegante e scenografico

Riso al latte di cocco thai: ricetta dal profumo orientale

Leggi anche
Contents.media