Polacca aversana: ricetta originale del tipico dolce campano

Come preparare la classica polacca aversana di pasta brioche farcita con crema pasticcera e amarene, secondo la ricetta originale campana.

Stampa
polacca aversana ricetta originale

Polacca aversana: ricetta originale del tipico dolce campano


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 40 minuti
  • Difficoltà: Media

Descrizione

La polacca aversana è un dolce tipico della cucina campana, creato intorno agli anni ’20 del secolo scorso ad Aversa. Il nome non è casuale: pare, infatti, che a suggerire la ricetta al pasticcere aversano sia stata una suora di origini polacche. Due soffici strati di pasta brioche, farciti con una morbida crema pasticcera alla vaniglia e deliziose amarene: impossibile resistere a un dessert così buono e invitante! Scoprite subito come preparare la polacca aversana secondo la ricetta originale e servitela in un’occasione speciale, come un pranzo domenicale in famiglia.


Ingredienti

Per la pasta brioche:

  • 250 g di farina 00;
  • 250 g di farina Manitoba;
  • 150 g di latte intero;
  • 50 g di burro morbido;
  • 80 g di zucchero semolato;
  • 10 g di lievito di birra fresco;
  • la scorza grattugiata di un limone;
  • un pizzico di sale.

Per la crema pasticcera:

  • 500 g di latte intero;
  • 120 g di zucchero semolato;
  • 50 g di farina 00;
  • 1 uovo medio;
  • 1 baccello di vaniglia.

Per farcire e decorare:

  • 1 tuorlo d’uovo;
  • q.b. amarene sciroppate;
  • q.b. granella di zucchero.

Istruzioni

  1. Preparate la pasta brioche: setacciate entrambe le farine e raccoglietele all’interno della boule di una planetaria, insieme allo zucchero e alla scorza grattugiata di un limone e un pizzico di sale.
  2. Incorporate l’uovo e iniziate a lavorare l’impasto a media intensità, incorporando gradualmente il latte. Non appena l’impasto appare elastico e omogeneo, unite il burro a pezzetti.
  3. Continuate a lavorare l’impasto fin quando non appare ben incordato, dategli la forma di un panetto e riponetelo all’interno di una capiente ciotola. Copritelo e lasciatelo lievitare per 5-6 ore.
  4. Terminata la lievitazione, verificate che il volume dell’impasto sia raddoppiato. Nel frattempo preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare.
  5. Per preparare la crema, montate l’uovo con lo zucchero, unite la farina e successivamente il latte caldo, precedentemente portato a ebollizione con un baccello di vaniglia inciso.
  6. Cuocete la crema a fuoco dolce mescolandola con una frusta, fin quando non appare densa e corposa. Mentre raffredda lavorate l’impasto e suddividetelo in due porzioni uguali.
  7. Stendete le due porzioni di impasto con un mattarello, così da ottenere due dischi sottili. Adagiate il primo sopra una leccarda foderata con carta da forno e farcitelo con cerchi concentrici di crema, aiutandovi con una sac à poche.
  8. Distribuite sopra la crema pasticcera le amarene sciroppate e coprite la farcitura con il secondo disco di pasta. Sigillate i bordi e lasciate lievitare il dolce per circa 1 ora.
  9. Spennellate la superficie della polacca con un tuorlo d’uovo sbattuto e guarnitela con la granella di zucchero. Cuocetela per 30 minuti nel forno preriscaldato a 180° e servitela fredda.

Note

Amate i dolci tipici della cucina campana? Provate anche il migliaccio napoletano, i roccocò morbidi e la pizza dolce con crema e cioccolato.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasta per babà: ricetta classica della cucina napoletana

Fonduta di formaggio: ricetta veloce per Bimby

Leggi anche
Contents.media