Migliaccio napoletano: la ricetta originale del dessert

Il migliaccio napoletano è un dolce, più precisamente una torta di semolino tipica della festività di Carnevale. La ricetta originale del dessert è semplice. Si tratta di una specialità antica e del tutto gustosa. Se anche voi avete intenzione di preparare una ricetta dallo stile tradizionale e classico non perdetevi questa torta deliziosa.

Per realizzare il migliaccio napoletano di carnevale bastano davvero pochi ingredienti e dei semplici passaggi per ottenere un risultato coi fiocchi. Il martedì grasso è una festa molto attesa in Italia e in maniera particolare dai napoletani, che attraverso questo dolce tendono a renderlo migliore anche dal punto di vista alimentare.

Ingredienti

  • 1 bustina di vanillina
  • 200 gr di semolino
  • 1 scorza di arancia
  • 4 uova
  • 1 scorza di limone
  • 500 ml di acqua
  • 40 gr di burro
  • 250 gr di zucchero
  • 300 gr di ricotta
  • 500 ml di latte

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 01:00
Tempo totale: 01:20

Preparazione

  1. Per iniziare a realizzare alla perfezione questa specialità iniziate a prendere un pentolino. Questo strumento vi servirà per iniziare a scaldare la scorza di limone, l'acqua, il latte e la scorza di arancia.
  2. Non dovete far bollire il tutto, dopodiché incorporate all'interno del pentolino anche il burro e iniziate a girare il composto. Una volta fatto questo potete rimuovere le 2 scorze con estrema facilità.
  3. Successivamente inserite a cascata anche il semolino e con una frusta cominciate a mescolare nuovamente gli ingredienti fino al punto in cui risultano ben addensati tra loro.
  4. Completato anche questo passaggio prendete una pirofila e meteci al suo interno il composto lavorato fin'ora. Adesso mettete in un contenitore lo zucchero e le uova e iniziate a mescolare con una frusta fino ad ottenere un risultato spumoso.
  5. Continuate con la vostra preparazione incorporando la ricotta granulata e aggiungete anche 1 bustina di vanillina, dopodiché girate il tutto aiutandovi con la frusta.
  6. L'obiettivo è quello di avere un composto uniforme e omogeneo. Infine prendete la crema di semolino e versatela nella miscela. A questo punto attrezzatevi di una teglia grande quasi 30 cm e versate il tutto su di essa.
  7. Accendete il forno e infornate la vostra preparazione a una temperatura di circa 200°C per circa 60 minuti.
  8. Lasciate cuocere e uscite la torta soltanto quando si sarà ben colorata, vi consigliamo di non servirla calda, ma lasciate raffreddare il migliaccio napoletano per due, tre ore.
  9. Una volta freddo decorate questa specialità di carnevale con lo zucchero a velo.

Migliaccio napoletano: come decorarli

Una volta preparata la torta di semolino avete la possibilità di decorarla anche con l'uva passa o la frutta candita. Inoltre potete usare come ingrediente la ricotta di pecora se vi piace di più e avete anche la possibilità di profumare il migliaccio napoletano di carnevale usando un liquore all'arancia, la cannella o il limoncello. Attraverso queste spezie avrete modo di rendere la vostra delizia unica, gustosa e molto saporita. Nel caso in cui non volete utilizzare la ricotta come ingrediente potete decidere di non integrarla nel composto, generalmente è consigliato inserirla per dare al dolce un aspetto più cremoso. Migliaccio napoletano

Curiosità sul migliaccio napoletano

Come abbiamo detto all'inizio della guida il migliaccio napoletano è una ricetta utilizzata da molto tempo. Il miglio era un ingrediente che prima era molto usato dai contadini. Oggi questo alimento è stato sostituito con la farina di grano duro. Gli alimenti che vengono utilizzati nella preparazione della torta di semolino napoletano sono identici a quelli usati per preparare la sfogliatella napoletana. Non perdete altro tempo e iniziate a preparare una specialità unica e deliziosa di carnevale, stupirete tutti i vostri invitati, amici e familiari. Migliaccio napoletano
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media