Polenta bianca fritta ricetta: facile e veloce

Impossibile resistere alla bontà della polenta bianca fritta: scoprite come prepararla e in che occasioni servirla.

La polenta bianca è un primo piatto tradizionale particolarmente diffuso in provincia di Venezia, Padova e Treviso, che si prepara con acqua e farina bramata di mais bianco, più pregiata e costosa rispetto alla classica farina gialla. Il suo gusto delicato la rende perfetta da utilizzare come base di partenza per piatti stuzzicanti e saporiti, come le chips di polenta fritte, che vi abbiamo proposto anche nella variante napoletana, veneta e al forno.

Seguite i nostri consigli per preparare la ricetta della polenta bianca fritta: il risultato è garantito!

Polenta bianca fritta ricetta

La polenta bianca fritta è perfetta sia come antipasto, tagliata a fettine e condita con ingredienti leggeri, come delle verdure grigliate o saltate in padella, sia servita come un vero e proprio finger food, da gustare durante un aperitivo con delle salse fatte in casa, come la guacamole, la salsa tonnata e l’hummus di ceci.

Ingredienti

  • 200 g di farina di mais bianco;
  • 1200 ml di acqua;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Polenta bianca fritta ricetta

Procedimento

  1. Versate l’acqua all’interno di un paiolo in rame o una pentola in acciaio capiente, portatela a ebollizione e aggiungete un cucchiaino di sale fino.

    Incorporate la farina di mais bianco e iniziate a mescolare lentamente con un mestolo in legno (se possedete un classico bastone per polenta ancor meglio).

  2. Proseguite la cottura per circa 40 minuti, senza smettere di mescolare, fin quando la polenta non appare densa e inizia a staccarsi dai bordi. Insaporitela con un pizzico di pepe nero, versatela sopra un ampio tagliere in legno e stendetela in modo omogeneo fino a ottenere uno spessore di 1-2 cm.
  3. Attendete che la polenta raffreddi completamente, dopodiché tagliatela a bastoncini, a cubetti o a fettine, in base al vostro gusto e a come intendete servirla, utilizzando un coltello a lama liscia.
  4. Scaldate abbondante olio extravergine d’oliva all’interno di una padella e, non appena raggiunge la temperatura di 170°, iniziate a friggere le chips di polenta bianca. Cuocetene poche per volta e scolatele non appena risultano dorate e croccanti.
  5. Mettetele a sgocciolate sopra dei fogli di carta paglia e servitele ben calde: sono deliziose da sole, ma ancor di più se accompagnate con delle salse fatte in casa.

Polenta bianca fritta ricetta

Scritto da Angelica Mocco
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Polenta fritta
Maggio 17, 2020 9:54 am

Complimenti! post interessante!

Castagne al rum e cioccolato ricetta: come prepararle

Ricetta castagnaccio con castagne fresche: il dolce della tradizione

Leggi anche
Contents.media