Notizie.it logo

Pranzo della domenica vegetariano veloce: 10 idee

1. Fusilli alle erbe e pinoli

Sapori Nuovi vi propone una raccolta di ricette vegetariane, veloci e facili, ecco pranzo della domenica vegetariano veloce : 10 idee.
IDEA 1 : FUSILLI ALLE ERBE E PINOLI

1. Fusilli alle erbe e pinoli

Ingredienti

  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • sale
  • 120 gr di ricotta
  • 1 peperoncino
  • 320 gr di pasta di semola di grano duro
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 100 gr di provola affumicata
  • 1 mazzetto di erbetta

Preparazione. Lavare le erbette novelle e spezzettare, scaldare in una padella 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva insieme ad uno spicchio d’aglio schiacciato e a un pizzico di peperoncino. Unire le bietoline, aggiustare di sale e lasciar cuocere con il coperchio per 2 minuti.Togliere il coperchio per fare evaporare l’acqua di cottura. Tostare i pinoli in una padellina con un filo d’olio, mettere a cuocere i fusilli in abbondante acqua salata. Nel mentre grattugiare la provola affumicata, poi frullarla insieme alla ricotta e a ½ cucchiaio di acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una crema piuttosto densa. Scolare i fusilli, condirli con la crema di formaggio,aggiungere le erbette ed i pinoli e dare una spolverata di peperoncino. Buon Pranzo della domenica vegetariano.
IDEA 2 : CREPES CON CAROTE E FAGIOLINI

2. Crepes con carote e Fagiolini

Ingredienti

  • 1 dl di birra chiara
  • 2 carote
  • 100 gr di fagiolini
  • 1 cucchiaio di farina integrale
  • 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine
  • 1 tuorlo di uovo
  • sale

Preparazione. Preparare la pastella con sale, tuorlo, farina integrale e birra chiara, mescolare bene così da creare un composto liquido e senza grumi. Lasciar riposare per 30 minuti. Scaldare una padella antiaderente, ungerla con olio o burro, versare un mestolino di pastella preparata in precedenza. Prendere la padella ed inclinarla, in modo da ricoprire tutto il fondo in modo omogeneo. Dopo 1 minuto circa girare la frittatina e lasciarla cuocere per 1/2 minuti. Prepararne una seconda. A parte lessare le verdure, le carote ed i fagiolini per farcire le crepes.
IDEA 3 : MINESTRA DI ORZO E PORRI

3. Minestra di Orzo e Porri

Ingredienti

  • pepe
  • 50 gr di burro
  • 1, 5 litri di latte intero
  • 2 porri
  • 200 gr di orzo perlato
  • sale

Preparazione. Mettere l’orzo in uno scolapasta, lavarlo bene sotto l’acqua corrente, scolare bene e metterlo in una casseruola con il latte, 30 g di burro e un pizzico di sale. Mettere il recipiente su fuoco molto basso e portare il tutto ad ebollizione, facendo attenzione a non far fuoriuscire il latte. Abbassare la fiamma e continuare la cottura per il tempo indicato sulla confezione dell’orzo (in genere circa 20-25 minuti), mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Pulirei porri: privarli delle radici, delle foglie esterne più dure e della parte terminale verde. Lavarli e tagliarli a rondelle, quindi, poco prima del termine di cottura dell’orzo, farli rosolare per qualche minuto in una padella antiaderente con il burro rimasto e un pizzico di sale.
IDEA 4 : CROCCHETTE DII PATATE E BROCCOLI CON POMODORINI

4. Crocchette di patate e broccoli con pomodorini

Ingredienti

  • 600 gr di patate
  • 500 gr di broccoli
  • 20 pomodori ciliegino
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai rasi di pangrattato
  • 150 gr di Emmentaler
  • sale
  • pepe bianco

Per Impanare : farina 0 q.b., farina di mais q.b., 2 uova medie. Per friggere : olio di semi.

Preparazione. Lavare le patate e senza sbucciarle, lessarle intere, ponendole in una pentola coperta con acqua fredda . Una volta giunte a bollore, salare l’acqua e lasciarle bollire per circa 40 minuti, o fino a che non saranno cotte. Non appena saranno e leggermente intiepidite, sbucciare le patate e porle in una ciotola capiente. Lessare anche i broccoli, se usate i broccoli freschi prima lavarli sotto acqua corrente e mondarli in acqua salata. Scolarli ancora al dente. Schiacciare le patate con una forchetta. Unire nella ciotola i broccoli ben asciutti e schiacciare anche questi. Non appena si ottiene un composto piuttosto cremoso, aggiungerete il sale, il pepe bianco, un uovo, 100 gr di Emmentaler grattugiato, il pangrattato (nel caso il composto dovesse risultare piuttosto appiccicoso aggiungere un altro cucchiaio di pangrattato, viceversa toglietene uno) e il restante emmentaller tagliato a piccoli cubetti .Amalgamare il tutto impastando con le mani e lasciar riposare il composto per 5 minuti: assaggiare l’impasto e aggiustare eventualmente di sale. Prelevare circa 50-60 grammi di impasto,porre al centro un pomodorino e ricoprirlo formando una crocchetta sferica. Preparare tre ciotoline con all’interno la farina di frumento, quella di mais e le due uova sbattute e passare le crocchette così preparate nei tre ingredienti. Porre in una padella abbondante olio di semi e scaldarlo, poi quando sarà bollente mettere le crocchette e farle dorare rigirandole. Scolare le crocchette.
IDEA 5 : HAMBURGER DI CECI

5. Hamburger di ceci

Ingredienti per 8 hamburger

  • 2 uova medie
  • 2 cucchiai di senape
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 fette di pancarrè
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
  • 500 gr di ceci
  • Sale

Per il piatto completo : panini da hamburger medi, insalata, pomodori, salsa ketchup, maionese.

Preparazione. Scolare bene i ceci già cotti, metterli poi in un frullatore con l’aglio, lo scalogno tritato, la senape, le uova, lo zenzero, il pancarré a cubetti, il sale e il pepe. Azionare il frullatore fino ad ottenere una massa granulosa: a questo punto estraete metà del composto e ponetelo in una ciotola. Frullare l’altra metà fino a che diventa una crema liscia. Mettere la crema ottenuta in una ciotola, aggiungendo l’altra metà granulosa. Amalgamare e formare 8 hamburger da cuocere su una bistecchiera ben calda, rigirandoli da entrambi i lati. Mettere nei panini insalata, pomodori, ketchup e maionese.
IDEA 6: TERRINA MILLEGUSTI

6. Terrina Mille Gusti

Ingredienti

  • 1 cipollotto fresco
  • 100 gr di parmigiano reggiano
  • 150 gr di mozzarella
  • 2 uova medie
  • 2 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • 75 gr di carote
  • 75 gr di zucchine
  • 75 gr di asparagi
  • 75 gr di peperoni rossi o gialli
  • 1 kg di patate
  • Sale
  • Pepe
  • Burro
  • 2 cucchiai di pangrattato

Preparazione. Sbucciare e tagliare grossolanamente le patate. Lessare le patate in abbondante acqua salata per circa 15 minuti. Passarle in uno schiacciapatate facendo cadere la purea direttamente in una ciotola, lasciar raffreddare. Mondare, lavare e affettare sottilmente il cipollotto, poi metterlo ad appassire, con poco olio, a fuoco basso per almeno 15 minuti. Nel frattempo mondare e tagliare a piccoli cubetti le verdure , carote, asparagi, zucchine, peperoni ed aggiungerle al cipollotto. Farle rosolare a fuoco basso, finché non diventeranno tenere. A cottura ultimata aggiustare di sale, lasciar intiepidire e unire alle patate. Aggiungere il parmigiano grattugiato, tenendone un pugno da parte da aggiungere alla fine, le uova , la mozzarella tagliata a cubetti, una presa di sale e una spolverata di pepe, quindi amalgamare il tutto. Imburrare uno stampo da plumcake delle dimensioni di 27×10 cm e cospargere con il pangrattato. Versare il composto a base di patate nello stampo, livellarlo con l’aiuto di un cucchiaio e cospargerlo con il formaggio grattugiato tenuto da parte . Infornare in forno statico per 50 minuti a 180° . Una volta pronta, sformare la terrina mille gusti.
IDEA 7 : RISOTTO AL RADICCHIO ROSSO CON MANDORLE E MELE

8. Risotto al radicchio con mandorle

Ingredienti per due persone

  • 180 gr di riso per risotti
  • ¼ di radicchio rosso tondo
  • ¼ di cipolla rossa media
  • 1 litro di brodo di verdure
  • 1 mela piccola
  • 10-15 mandorle sgusciate
  • 1 pizzico di zenzero
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • Sale e pepe

Preparazione. Per iniziare a cucinare il risotto al radicchio rosso preparare un litro di brodo di verdure . Mondare e lavare il radicchio rosso. Affettarlo a listarelle sottili. Sbucciare la cipolla rossa e dividerla in quattro parti. Per preparare il risotto al radicchio rosso per due persone basterà un quarto di cipolla. Versare due cucchiai di olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente capiente. Riscaldare l’olio e unire la cipolla. Dorare leggermente mescolando con un cucchiaio di legno. Versare il risotto e tostarlo a fiamma viva per circa trenta secondi, sempre mescolando bene in modo che non si attacchi al fondo della pentola. Quindi aggiungere anche il radicchio rosso affettato. Mescolare bene e iniziare a versare insieme al riso una parte del brodo. Prevedere circa 20 minuti di cottura totali. Sbucciare la mela, affettarla a cubetti e unirla dopo circa 5 minuti di cottura, insieme ad altro brodo. Attendete che il risotto arrivi a metà cottura così da avere la mela più croccante. Insaporire il risotto con zenzero in polvere, pepe nero e sale. Mescolare di tanto in tanto il risotto, versando ancora un po’ di brodo di verdura quando serve. Tritare una manciata di mandorle e tostare in padella qualche mandorla intera. Quando il risotto sarà pronto, mantecare con olio extravergine d’oliva e arricchirlo con le mandorle tritate.
IDEA 8 : LASAGNE DI ZUCCA

7. Lasagne di zucca

Ingredienti

  • 300 gr circa di lasagne pronte (secche o fresche oppure fatte in casa)
  • 450 gr di polpa di zucca
  • 2 confezioni di besciamella
  • 250 gr di ricotta;
  • passata di pomodoro
  • 100 gr di formaggio grattugiato
  • 1 cipolla
  • noce moscata
  • alloro e rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione. Per rendere la zucca più facile da lavorare sbucciarla con cura, eliminando anche i semi, tagliarla a pezzetti piccoli. Affettare la cipolla finemente e buttarla in padella con olio d’oliva, una foglia di alloro e del rosmarino, poi la zucca quindi la passata di pomodoro. Aggiustare con sale, pepe q.b. e un pizzico di noce moscata. Eliminare gli aromi, versare in una ciotola e amalgamare a piacere con la ricotta, in alternativa sii può mettere della scamorza affumicata oppure mozzarella tagliata a cubetti. A parte preparare la besciamella. Stendere nella pirofila uno strato di carta forno ammorbidita con poca acqua, così da non utilizzare il burro e versare un piccolo mestolo di besciamella stendendola delicatamente. Sormontare con uno strato di pasta, seguito dal ragù di zucca e qualche pezzetto di scamorza affumicata o mozzarella. Proseguire in questo modo fino a completare la teglia, rifinire con uno strato finale di besciamella, olio, scamorza tagliata sottile e formaggio grattugiato. Infornare a 200° in un forno preriscaldato e cuocere per 25 minuti.
IDEA 9 DOLCE : STRUFFOLI

9. Struffoli

Ingredienti

  • 600 gr di farina
  • 180 gr di zucchero di canna
  • 2 tazze di olio extravergine d’oliva
  • 15 gr di bicarbonato di ammonio
  • latte di soia qb
  • 6 cucchiai di fecola di patate
  • Vin cotto qb.
  • pinoli
  • cannella

Procedimento. Sciogliere il bicarbonato di ammonio in un cucchiaio di latte di soia intiepidito. Impastare insieme gli ingredienti fino a formare una palla, sistemando la farina al centro, poi lo zucchero, la fecola di patate e infine l’olio. Stendere la palla con le mani, fino a formare una striscia lunga. Effettuare dei tagli di un paio di centimetri l’uno, per ottenere gli struffoli. Sistemare della carta da forno su una teglia e disporre gli struffoli opportunamente distanti gli uni dagli altri. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 8 minuti. Estrarre quando ancora gli struffoli non sono troppo coloriti. Disporre gli struffoli su un piatto e versare su di essi il vin cotto. Decorare con pinoli e cannella.
IDEA 10 : DOLCE MONT BLANC

10. Mont Blanc

Ingredienti

  • 300 g di castagne secche
  • 190 g di yogurt di soia
  • 150 g zucchero a velo
  • marron glacé qb
  • violette candite qb
  • 1/2 l litro di panna vegetale

Procedimento. Lessare le castagne in abbondante acqua per un’ora a fuoco allegro. Passarle a mano con uno schiacciapatate o in un mixer, finché le castagne non si trasformano in una crema uniforme. Aggiungere lo yogurt di soia a temperatura ambiente, lo zucchero a velo, un vaniglia o cannella a scelta e mescolare. Passare il tutto con lo schiacciapatate: questo passaggio deve essere eseguito per forza a mano, perché l’impasto formato deve ricadere nel piatto scelto in modo da formare un monte. Montare la panna vegetale e guarnire il ponte formato sul piatto. Decorare a piacere con marron glacé e violette candite.

Continua a seguire Sapori Nuovi e troverai tante altre idee per un pranzo della domenica vegetariano veloce.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche
  • Cachi ricette bimby: 10 ricetteCachi ricette Bimby: 10 ricette

    Argomenti trattati23Cachi ricette BimbyTorta cachi e cacao con BimbyIngredientiProcedimentoMarmellata di cachi con BimbyIngredientiProcedimentoTorta di cachi con BimbyIngredientiProcedimentoBiscotti di cachi con