Pupa e cavallo di Pasqua: ricetta tipica abruzzese

La pupa e il cavallo di Pasqua sono dei tradizionali biscotti di frolla da preparare il giovedì santo: ecco la ricetta tipica abruzzese.

Stampa
Ricetta pupa e cavallo di Pasqua abruzzese

Pupa e cavallo di Pasqua: ricetta tipica abruzzese


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 1 ora

Descrizione

Preparare la pupa e il cavallo di Pasqua il giovedì santo è un’antica tradizione abruzzese, che viene tramandata di generazione in generazione anche grazie ala collaborazione dei più piccoli. I bambini amano collaborare alla preparazione di questi dolcetti, specialmente della fase creativa: realizzare le sagome e decorarle con confetti colorati e pasta di zucchero. L’usanza vuole che la domenica di Pasqua vengano regalate le pupe alle bambine e i cavalli ai bambini. La base di questi biscotti è una semplice pasta frolla all’olio d’oliva, aromatizzata con scorza di limone e talvolta arricchita con farina di mandorle. Provate a prepararli seguendo la ricetta tipica abruzzese!


Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 200 g di zucchero semolato;
  • 160 g di olio extravergine d’oliva;
  • 3 uova medie;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • 1 limone (la scorza grattugiata);
  • un pizzico di sale.

Per decorare:

  • confettini colorati;
  • cacao amaro in polvere;
  • pasta di zucchero colorata.
  • uova per spennellare

Istruzioni

  1. Mescolate tutte le polveri, compresa la scorza grattugiata di limone, un pizzico di sale e lo zucchero all’interno di una ciotola, create una cavità al centro e unite l’olio extravergine d’oliva e le uova.
  2. Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto di frolla morbido e omogeneo, copritelo con la pellicola per alimenti e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 20 minuti.
  3. Se avete intenzione di applicare delle decorazioni al cacao (come i capelli della pupa o la sella del cavallo) tenete da parte una piccola quantità di frolla e lavoratela con un cucchiaino di cacao setacciato.
  4. Suddividete la frolla in due o più parti (in base ai pezzi che volete ottenere) e create le sagome di una bambola e di un cavallo. Vi consigliamo di stendere prima di sfoglia e poi ritagliarla con un coltellino affilato, aiutandovi con una sagoma di carta da forno.
  5. Decorate le figure a vostro piacimento, creando gli occhi con delle praline, i capelli con la frolla al cacao, il grembiule con la pasta di zucchero colorata e i bottoni con dei confettini.
  6. Spennellate i biscotti con un uovo sbattuto e cuoceteli per circa 25-30 minuti nel forno statico preriscaldato a 180°. Lasciateli raffreddare sopra un gratella e conservateli all’interno di una scatola in latta.

Note

Con queste dosi potete preparare diverse pupe e cavalli di piccole dimensioni. In alternativa, potete realizzare due biscotti consistenti e decorare ogni esemplare con un uovo sodo, simbolo della rinascita. Adagiate l’uovo al centro della sagoma, prima della cottura, è fissatelo con due cordoncini di impasto.

Sempre rimanendo in tema di dolci di Pasqua abruzzesi, vi consigliamo di provare anche la ricetta del fiadone con ricotta, una deliziosa ciambella dal cuore cremoso, interamente ricoperta di friabile pasta frolla all’olio d’oliva.

Ricetta pupa e cavallo di Pasqua abruzzese

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quadrotti di riso soffiato al Mars: merenda golosa

Tacos con chili di carne: ricetta ricca di gusto

Leggi anche
Contents.media