Ricetta del mirto sardo fatto in casa: ingredienti e procedimento

La classica ricetta del mirto sardo fatto in casa, un tradizionale amaro alcolico dal sapore intenso e aromatico, ideale da servire a fine pasto.

Stampa
ricetta mirto sardo fatto in casa

Ricetta del mirto sardo fatto in casa: ingredienti e procedimento


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti + tempo di riposo
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

Il mirto è un liquore tipico della cucina sarda, spesso servito come amaro a fine pasto e nelle occasioni speciali. Il suo sapore intenso e aromatico lo rendono ottimo da assaporare come digestivo al termine di un lauto pasto a base di piatti tradizionali, come la fregola con arselle e cozze e le seppie con piselli in umido. Scoprite la ricetta semplicissima per prepararlo in casa con le bacche di mirto fresche.


Ingredienti

  • 600 g di mirto;
  • 600 g di zucchero;
  • 1 l di alcol puro a 90°;
  • 1 l di acqua.

Istruzioni

  1. Lavate le bacche di mirto, trasferitele all’interno di una capiente damigiana in vetro e copritele con l’alcol puro a 90°.
  2. Lasciate riposare il liquore in un luogo buio per 40 giorni, mescolando le bacche con l’alcol quotidianamente.
  3. Trascorso il tempo di riposo, preparate lo sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua, unitelo al liquore di mirto filtrato dalle bacche e mescolate.
  4. Versate il liquore al mirto all’interno di una o più bottiglie in vetro, riponete in un luogo fresco e asciutto della dispensa e attendete almeno 2 mesi prima di servirlo.

Note

Vi consigliamo di provare anche il liquore con fiori di sambuco e il liquore alla rucola fatto in casa, entrambi ottimi da servire come digestivo.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cannoli di pane con mozzarella e pomodoro: ricetta veloce

Pitta salentina: ricetta originale, rustica e ricca di gusto

Leggi anche
Contents.media