Notizie.it logo

La ricetta dell’Insalata di farro con tonno uova e fagiolini

La ricetta dell’Insalata di farro con tonno uova e fagiolini

Leggera e gustosa, l'insalata di farro con tonno e uova è un'alternativa deliziosa per un piatto unico ricco di nutrienti.

L’insalata di farro con tonno uova e fagiolini è un piatto freddo particolarmente indicato per le giornate più calde, quando mettersi ai fornelli è faticoso e si desidera mangiare qualcosa di gustoso ma al tempo stesso facile e veloce da preparare. Ricchissimo soprattutto di fibre e proteine, questo piatto è perfetto anche per chi segue un regime alimentare dietetico o presta particolare attenzione all’alimentazione.

L’insalata di farro con tonno uova e fagiolini fornisce all’organismo il giusto apporto calorico ed aiuta a reintegrare al meglio le energie spese durante la giornata. Vista la sua completezza dal punto di vista nutrizionale, l’insalata di farro fredda con tonno uova e fagiolini viene considerata solitamente un piatto unico, ma può anche essere servita come antipasto prima di una cena a base di pesce o addirittura come aperitivo.

L’importante è che, prima di portarla in tavola, l’insalata venga lasciata raffreddare affinché i sapori degli ingredienti principali si mescolino al meglio, dando vita a un gusto unico e fresco.

insalata di farro

Insalata di farro con tonno uova e fagiolini: la ricetta

Come già accennato, l’insalata di farro fredda con tonno uova e fagiolini è semplicissima da preparare, a patto di rispettare alla perfezione i tempi di cottura di ciascuno degli ingredienti. Ecco, di seguito, gli ingredienti e le quantità per 4 persone: ovviamente si tratta di quantità standard, ma nessuno vieta di cambiarle un po’ a seconda del gusto personale o delle richieste dei propri commensali, aumentando la quantità di un ingrediente e diminuendo quella di un altro. Il bello di queste insalate estive, infatti, sta anche nell’improvvisazione!

Gli ingredienti

  • 360 grammi di farro perlato
  • 4 Uova
  • 150 grammi di fagiolini
  • 100 grammi di scamorza ben stagionata o di provola
  • 200 grammi di tonno sott’olio (circa quattro scatolette)
  • Sale, Pepe, Olio Extra-vergine d’oliva q.b.

Il procedimento

Poiché gli ingredienti di questa insalata hanno tempi di cottura diversi, è necessario cuocerli separatamente per poi assemblarli in un secondo momento, quando si saranno già intiepiditi.

Cominceremo col farro. Dopo averlo sciacquato sotto abbondante acqua corrente, il farro va lessato in una pentola d’acqua salata per una ventina di minuti circa. Il tempo di cottura dipende molto dal tipo di farro utilizzato, dunque è sempre consigliabile seguire alla lettera le istruzioni di cottura riportate sulla confezione. Il farro va messo in acqua non appena questa bolle, e una volta pronto va scolato e lasciate raffreddare in una ciotola sufficientemente capiente con un filo d’olio di oliva, in modo che non si attacchi.

insalata di farro

Mentre il farro cuoce, ci si può dedicare agli altri ingredienti. Fate bollire separatamente le uova e i fagiolini già puliti e spuntati. Anche questi ingredienti, una volta cotti, vanno lasciati raffreddare. Mentre si raffreddano aprire il tonno, privarlo dell’olio di conservazione presente nella scatoletta, e tagliare a dadini la scamorza e il provolone. A questo punto non resta che assemblare l’insalata versando tutti gli ingredienti nell’insalatiera dove precedentemente è stato messo a raffreddare il farro e mescolare in maniera non troppo energica, per evitare che si sfaldino troppo. Infine condire con sale, pepe e olio extra-vergine d’oliva quanto basta; se lo si desidera, si può aggiungere anche qualche goccia d’aceto di vino o balsamico. Il piatto pronto va lasciato a riposo almeno un’altra mezz’ora prima di essere servito a tavola. A piacere si possono aggiungere anche pomodori ciliegini oppure della maionese.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche