Ricetta della golosa torta di pesche sciroppate rovesciata

La ricetta sfiziosa della torta di pesche sciroppate rovesciata, colorata e gustosa, perfetta per aggiungere un tocco di colore alla tavola.

Stampa
ricetta torta di pesche sciroppate rovesciata

Ricetta della golosa torta di pesche sciroppate rovesciata


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 60 minuti
  • Difficoltà: Semplice

Descrizione

Durante l’estate viene voglia di preparare delle gustose torte preparate con la frutta di stagione, succosa e colorata. Una ricetta semplice e perfetta per colorare le tavole è quella della torta di pesche sciroppate rovesciata, perfetta per le occasioni speciali e per un pranzo in famiglia.


Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 150 gr di zucchero semolato per il caramello;
  • 120 gr di zucchero per l’impasto;
  • 60 ml di acqua;
  • 3 uova;
  • 100 gr di burro;
  • 16 gr di lievito per dolci;
  • 200 gr di farina 00;
  • 200 gr di pesche sciroppate.

Istruzioni

  1. Per cominciare prepariamo il caramello, quindi versiamo in una padella antiaderente l’acqua e lo zucchero semolato e mantenendo la fiamma bassa, facciamo caramellare. Quando diventa marroncino, togliamolo dal fuoco e versiamolo in uno stampo a cerniera apribile, da 24 cm di diametro con il fondo rivestito di carta forno e il bordo leggermente imburrato. Inclinando la tortiera distribuiamo il caramello sul fondo in modo uniforme e lasciamo raffreddare mentre prepariamo l’impasto della torta.
  2. Poi, in una ciotola grande, rompiamo le uova e uniamo lo zucchero semolato, quindi iniziamo a montare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso a cui aggiungiamo il burro ammorbidito.
  3. Incorporiamo in più riprese la farina 00, setacciandola e, infine, versiamo il lievito per dolci e mescoliamo bene. Riprendiamo la tortiera e, sulla base di caramello, disponiamo a raggiera le pesche tagliate a fettine. Ricopriamo quindi con l’impasto.
  4. Cuociamo in forno ventilato già caldo a 170° per 35-40 minuti, se invece abbiamo un forno statico alziamo a 180° e prolunghiamo la cottura di 5-10 minuti. Una volta cotta, lasciamo raffreddare la torta, poi procediamo a rimuovere l’anello dello stampo e capovolgere il dolce su un piatto da portata e rimuoviamo delicatamente la base della tortiera.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lasagna dolce alla Nutella: irresistibilmente cremosa e invitante

Carpaccio di bresaola con rucola e grana: il must dell’estate

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.