Triglie al cartoccio con carciofi: un secondo ricco di gusto

Le triglie al cartoccio con carciofi sono un secondo piatto facile da cucinare e al contempo saporito e genuino. Insaporito con porri, erbe aromatiche e scorza di limone, sprigiona un profumo così delizioso da far venire l’acquolina in bocca. Ricchissime di acidi grassi omega 3, vitamina B3, ferro e fosforo, le triglie vantano carni pregiate, saporite e facilmente digeribili. Occorre avere una certa accortezza del pulirle, ma per il resto richiedono il minimo impegno. Del resto, il cartoccio è la modalità di cottura al forno più semplice e veloce: mantiene il pesce ben idratato e mantiene intatto tutto il suo profumo. Seguite la nostra ricetta e preparatele alla prima occasione!

Ingredienti

  • 8 triglie freschissime
  • 2 cuori di carciofo puliti
  • 2 porri
  • la scorza di un limone biologico
  • q.b. prezzemolo fresco
  • q.b. erba cipollina
  • q.b. vino bianco secco
  • q.b. pangrattato
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe

Informazioni

Porzioni: 4
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:30
Tempo di cottura: 00:30
Tempo totale: 01:00
Adatto per diete: Senza lattosio

Preparazione

  1. Incidete le triglie sul ventre, evisceratele e sciacquatele accuratamente dentro e fuori. Tamponatele con della carta assorbente e tenetele da parte.
  2. Affettate a rondelle sottili i porri e tagliate a fettine i cuori di carciofo perfettamente puliti. Tritate anche il prezzemolo fresco e mescolatelo con la scorza grattugiata di un limone biologico e l'erba cipollina.
  3. Preparate quattro fogli di carta forno, spennellateli con olio extravergine d'oliva e distribuite sul fondo alcune fettine di carciofo. Adagiate sopra di esse le triglie pulite, bagnatele con vino bianco e copritele con le rondelle di porri e la miscela di erbe aromatiche.
  4. Irrorate con un filo d'olio extravergine d'oliva e aggiungete sale e pepe a piacere. Richiudete i cartocci sigillando bene i lati e riponeteli sopra una leccarda. Cuoceteli per circa 20 minuti nel forno statico preriscaldato a 180°.
  5. Nel frattempo tostate 50-60 g di pangrattato in padella con olio extravergine d'oliva, fin quando non risulta dorato e fragrante. Al termine dei 20 minuti, aprite i cartocci e cospargete le triglie con il pangrattato.
  6. Proseguite la cottura per ulteriori 5 minuti, rimuovete i cartocci dal forno e portateli subito in tavola. Le triglie con carciofi sono ottime da gustare ancora calde.
Se avete difficoltà a pulire correttamente i carciofi, seguite la nostra guida su come togliere la barba ai carciofi. L'aggiunta del pangrattato rende il piatto più sfizioso e invitante, ma non è strettamente necessario. Se non potete consumarlo, in quanto intolleranti al glutine, potete ometterlo oppure sostituirlo con farina di mais tostato. Triglie al cartoccio con carciofi
Entire Digital Publishing - Learn to read again.