Risotto con polpa di granchio e panna: cremoso e delicato

Come cucinare il risotto con polpa di granchio e panna, un primo piatto raffinato e gourmet, ideale da portare in tavola nelle migliori occasioni.

Stampa
risotto con polpa di granchio e panna

Risotto con polpa di granchio e panna: cremoso e delicato


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 35 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

Il risotto con polpa di granchio e panna fresca è un primo piatto cremoso e raffinato, ideale da servire nelle occasioni speciali. Una delizia per occhi e palato, da cucinare in soli 30 minuti e portare in tavola per sorprendere i propri ospiti. Se amate il pesce e in particolar modo i crostacei, questa ricetta per voi sarà una vera e propria coccola. Scoprite subito come ricrearla in pochissimi passaggi!


Ingredienti

  • 320 g di riso Carnaroli;
  • 200 g di polpa di granchio;
  • 100 ml di panna fresca;
  • 100 ml di vino bianco secco;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 cipolla;
  • 1 l di brodo di pesce;
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Fate rosolare la polpa di granchio in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio in camicia, insaporitela con del prezzemolo tritato e aggiungete la panna fresca.
  2. Lasciate insaporire la polpa di granchio alla panna per alcuni minuti, dopodiché toglietela dal fuoco e tenetela da parte mentre cucinate il risotto.
  3. Tritate finemente la cipolla e soffriggetela all’interno di una casseruola con un filo d’olio extravergine d’oliva, unite il riso Carnaroli e fatelo tostare a fuoco vivace.
  4. Sfumate il riso con il vino bianco, attendete che l’alcol sia evaporato e proseguite la cottura per 20 minuti circa, aggiungendo gradualmente il brodo di pesce caldo.
  5. Trascorsi 20 minuti, unite anche la polpa di granchio con la panna, mantecate il tutto e proseguite la cottura per ulteriori 5 minuti. Servite il risotto ancora caldo e cremoso.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trippa alla piemontese: ricetta originale del Monferrato

Cookies salati con radicchio e formaggio: rustici e saporiti

Leggi anche
Contents.media