Notizie.it logo

TripAdvisor Travellers’ Choice Awards: premiato il ristorante di Cannavacciuolo

Villa Crespi

Le categorie premiate ai TripAdvisors' Travellers Choice Awards 2019, i vincitori e il trionfo italiano per Antonino Cannavacciuolo.

TripAdvisor, la piattaforma di viaggi più grande e conosciuta al mondo, ha annunciato oggi i vincitori dei premi TripAdvasor Travellers’ Choice Awards Restaurants 2019. Questi ristoranti si sono guadagnati la vittoria grazie a un algoritmo che ha calcolato quantità e qualità dei giudizi ricevuti dai clienti a livello mondiale, sulla base delle recensioni di TripAdvisor di un intero anno. Quest’anno sono stati premiati: i migliori ristoranti in Italia nella categoria lusso e quelli in fascia media.

“Ci congratuliamo con il ristorante “Villa Crespi”, terzo miglior ristorante di lusso al mondo e primo in Italia” ha comunicato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia.

Cannavacciuolo

TripAdvisor Travellers’ Choice Awards: premiato Cannavacciuolo

Il ristorante “Villa Crespi” dello chef Antonino Cannavacciuolo sale sul terzo gradino del podio rappresentando l’Italia nella classifica mondiale dei migliori ristoranti di lusso vincitori dei premi Travellers’ Choice Restaurants 2019. Al primo posto, il “TRB Hutong” di Pechino, seguito in seconda posizione dal ristorante “Epicure” di Parigi. In Europa, il Villa Crespi si classifica secondo, preceduto dall’ “Epicure” e accompagnato al terzo posto dal ristorante “The Jane” di Anversa, Belgio.

“Oggi è un giorno davvero speciale. La nostra Villa Crespi è stata confermata da TripAdvisor come primo ristorante in Italia. Questo è motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Una notizia meravigliosa che arriva insieme al terzo posto come migliore ristorante al mondo e al secondo in Europa […]”, hanno commentato Cinzia ed Antonino Cannavacciuolo.

Lusso italiano

Tornando sul territorio italiano, al secondo posto nella classifica dei migliori ristoranti di lusso, inseguendo il “Villa Crespi”, c’è il ristorante “Da Vittorio” a Brusaporto mentre in terza posizione troviamo il “Ristorante Lido ’84” a Gardone Riviera.

Fascia di prezzo media: i vincitori italiani

Il “Ristorante Chalet Plan Gorret” di Courmayeur, con la sua storia antica che risale al diciottesimo secolo, è il primo tra i migliori ristoranti italiani in fascia media. Il trionfo per le nostre Alpi continua con il secondo posto per il “Ristorante Hotel Camino” di Livigno. Sul terzo gradino del podio troviamo invece la nostra capitale, Roma, con il ristorante “Mimì e Cocò”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche