Zucchine ripiene vegetariane: la ricetta facile

Zucchine salutari e leggere, verdure a più non posso!

Ci sono diversi modi per preparare le zucchine, queste sono un alimento molto leggero e salutare, molti non sanno che ha moltissime proprietà ed anche molto importanti, infatti l’assunzione adeguata della zucchina aiuta a combattere l’ipertensione, abbassa il colesterolo, aiuta a dimagrire, riesce a curare l’asma, migliora la salute del cuore, riesce a prevenire la degenerazione maculare e riduce la probabilità di sviluppare ictus.

Le zucchine possono essere normalmente conservate in frigorifero dopo essere state adeguatamente lavate ed asciugate anche per una settimana.

Grazie al loro sapore neutro, le zucchine possono essere un ingrediente che si presta ad essere utilizzato per la realizzazione di diversi contorni.

Come abbiamo precedentemente accennato le zucchine si possono preparare in molteplici modi, vediamo come preparare le zucchine ripiene vegetariane.

Zucchine ripiene vegetariane

Ingredienti

Per preparare una pietanza di questo tipo è necessario però selezionare i giusti ingredienti, questi sono:

  • le zucchine bianche;
  • il misto soffritto;
  • la scamorza;
  • l’olio extravergine di oliva;
  • i pomodorini;
  • l’aglio fresco;
  • il parmigiano reggiano;
  • il pangrattato;
  • il prezzemolo.

Preparazione

  1. Comincia a lavare le zucchine in maniera adeguata, poi successivamente cerca di tagliare proprio a metà queste stesse, togli la polpa con un semplice cucchiaio e mettila da parte per ora in una pirofila poi sarà presa a tempo debito.
  2. Successivamente prepara il soffritto in una padella di medie proporzioni, mettendo l’olio extra vergine di oliva, le verdurine, la polpa delle zucchine che erano state messe da parte, dopo aggiungi sale e acqua per rendere più morbido tutto il composto.
  3. Puoi anche aggiungere altre verdure come i peperoni, le melanzane o anche i funghi e mescolare in maniera adeguata cercando di amalgamare tutti questi ingredienti.
  4. Poi si possono preparare anche i pomodorini, lavali e poi asciugali delicatamente e bene con della carta assorbente, successivamente tagliali a pezzetti ed una volta fatto mettili in una semplice ciotola.
  5. Una volta che il ripieno è stato preparato, dunque è diventato ben cotto, aggiungi altri ingredienti come la mozzarella o anche la scamorza da tagliare questa a fette di medie dimensioni e comincia ad riempire le zucchine che in precedenza erano state messe da parte, cercate dunque di spolverare solo la superficie con del parmigiano reggiano e pangrattato per dare anche un po’ di dolcezza, poi in un’altra fase, aggiungere i pezzetti di pomodorino ed anche il basilico fresco, che è stato necessario tritarlo in precedenza.
  6. Il parmigiano in questa pietanza non manca, infatti bisogna ulteriormente aggiungerlo di sopra nella superficie, spolverandolo assieme al pangrattato, ti puoi aiutare anche con l’utilizzo di un semplice strumento che possiamo normalmente trovare in cucina come il cucchiaio.
  7. Una volta seguiti tutti questi passaggi, è l’ora di inserire queste zucchine ripiene vegetariane nel forno, si consiglia una temperatura di cottura di 180°C, è necessario che tutto il prodotto assuma una colorazione molto dorata e che sia anche gratinato, il tempo di cottura invece deve essere di almeno 25 minuti.
  8. Una volta terminata anche questa fase, le zucchine ripiene vegetariane sono pronte per essere servite.
Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Plumcake al latte: ricetta per farlo morbidissimo

Plumcake salato senza uovo: ancora più leggero

Leggi anche
Contents.media