Baccalà fritto alla romana: ricetta originale del 24 dicembre

Il baccalà fritto alla romana è una ricetta originale romana che si prepara il 24 dicembre.

Stampa
Baccalà fritto alla romana ricetta originale

Baccalà fritto alla romana: ricetta originale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10'
  • Tempo di cottura: 10'
  • Tempo totale: 20'
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Il baccalà fritto alla romana è una ricetta originale della Capitale che si prepara tradizionalmente durante la vigilia di Natale, come vuole la tradizione. Per la preparazione di questa prelibatezza, potete utilizzare il baccalà sotto sale, che dovete lasciare in ammollo per circa tre giorni. Se usate il baccalà surgelato dovete lasciarlo scongelare a temperatura ambiente.


Porzioni: 4

Ingredienti

  • 500 g Baccalà dissalato
  • 100 g Farina 00
  • q.b. Acqua frizzante fredda
  • q.b. Olio di semi di arachide

Istruzioni

  1. In una ciotola versate la farina, unite l’acqua frizzante e mescolate, la pastella dovrà essere densa.
  2. Tamponate benissimo il baccalà con della carta da cucina per togliere l’acqua in eccesso.
  3. Immergete il baccalà nella pastella completamente e rigiratelo bene con una forchetta in modo che la pastella sia uniforme.
  4. Tuffate il pesce nell’olio caldo, non più di 3 pezzi alla volta, altrimenti la temperatura dell’olio si abbassa.
  5. Cuocete il baccalà per qualche minuto (almeno 5), rigirandolo spesso, deve essere ben dorato.
  6. Mettete il baccala fritto alla romana su della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.
  7. Servite e gustate.

Note

Il baccalà presenta diverse varianti regionali. Tra le più note, vi proponiamo la versione alla vicentina, dal sapore tenero e delicato adatto anche ai palati più esigenti.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Crema per farcire il pandoro: come prepararla con il Bimby

Casetta di tramezzini: antipasto per il pranzo di Natale

Leggi anche
Contents.media