Come fare gli arancini

Gli arancini sono ormai conosciuti in tutta Italia, vengono serviti come antipasto nei ristoranti e venduti in molte rosticcerie soprattutto nel sud Italia. Di seguito troverete la ricetta come fare gli arancini passo per passo.

Come fare gli arancini, gli ingredienti
500 grammi di riso tipo per risotto
una bustina di zafferano
pan grattato
un uovo,
2 cucchiai di farina
Olio di semi per friggere.

sale

Ingredienti per il preparato interno
250 gr di tritato per ragù
150 grammi di provola
Besciamella
Piselli;
Una confezione di passata di pomodoro
Sale
Olio d’oliva

Come fare gli arancini, la preparazione

  1. Mettete il riso a bollire in abbondante acqua salata e lasciate cuocere
  2. A fine cottura aggiungete lo zafferano, mescolate e scolate il riso, lasciandolo raffreddare
  3. Nel frattempo preparate il ragù, mettendo il trito di carne a soffriggere con un filo di olio. Lasciate rosolare per qualche minuto poi aggiungete i piselli e correggete di sale.

    Quando la carne sarà cotta aggiungete la passata di pomodoro, un poco di acqua e un poco di sale. Lasciate cuocere per 10 minuti poi versate il preparato per gli arancini in una terrina. Aggiungete la provola tagliata a pezzettini e 3 cucchiai di besciamella

  4. Versate in un piatto il pan grattato e in un altro piatto la pastella fatta con un uovo, un cucchiaio di farina e dell’acqua: assicuratevi che il composto non sia molto denso ne troppo liquido
  5. Prendete una manciata di riso con la mano, aggiungete un cucchiaio del preparato poi prendete un’altra manciata di riso e ricoprite, cercando poi di modellare l’arancino con le mani tipo pallina di tennis: stringete bene il composto altrimenti gli arancini potrebbero aprirsi in cottura
  6. Passate la palla sulla pastella, ricoprendola tutta, e dopo passatela nel piatto con il pangrattato, in modo che aderisca bene.
    Advertisements
  7. Ripetete questa operazione fino ad esaurimento del riso
  8. Prendete una pentola alta e larga e versateci abbondante olio per friggere
  9. Quando l’olio sarà ben caldo, cominciate a friggere gli arancini. Per aiutarvi, potete usare una paletta e un cucchiaio, così da poter girare e prendere gli arancini senza grosse difficoltà.
  10. Lasciateli friggere per un paio di minuti, appena sono belli dorati mettete gli arancini sulla carta assorbente.
Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come sostituire le uova nei dolci

Come congelare le zucchine

Leggi anche
Contents.media