Notizie.it logo

Come fare le fettuccine fatte in casa: ricetta

Come fare le fettuccine fatte in casa: ricetta

Come fare le fettuccine fatte in casa: gusto e tradizione.

Stampa
Come fare le fettuccine fatte in casa: ricetta

Come fare le fettuccine fatte in casa: ricetta


  • Tempo di prep.: 00:30
  • Tempo di cottura: 00:06
  • Tempo totale: 00:36
  • Prodotto: media

Descrizione

Come fare le fettuccine fatte in casa può sembrare un lavoro difficile e di lunga durata. In realtà, è possibile realizzare delle ottime fettuccine fatte in casa attraverso pochi e semplici passaggi.


Ingredienti

  • mezzo chilo di farina
  • cinque uova intere a temperatura ambiente (un uovo intero ogni 100 g di farina)
  • un pizzico di sale

Istruzioni

  1. Per realizzare le fettuccine occorre come prima cosa organizzare il piano di lavoro, una spianatoia abbastanza ampia ed in legno, sulla quale creare la fontana di farina allargando la parte centrale con un buco, usando le dita.
  2. All’interno di essa vanno rotte le uova una alla volta e, infine, si deve aggiungere un pizzico di
  3. Se possibile è meglio non rompere direttamente le uova nella fontana perché, qualora capitasse un uovo non buono, si potrà recuperare prima di versarle nella farina e dover buttare tutto.
  4. Comunque, dopo aver aggiunto le cinque uova ed il sale si potrà iniziare a sbattere tutto insieme usando una forchetta, in maniera delicata, incorporando via via la farina per non far colare le uova.
  5. Successivamente, usando le mani, si raccoglie tutta la farina e si comincia ad impastare, lavorando il composto finché non si otterrà un piccolo panetto liscio, dalla consistenza asciutta (praticamente le mani che lo toccano non devono rimanere “attaccate” e su di esse non deve restare appiccicato l’impasto) e non troppo morbida.
  6. A questo punto, il panetto di impasto va avvolto nella pellicola trasparente e messo a riposare almeno trenta minuti.
  7. Dopo mezz’ora si riprende il panetto e si stende, spargendo un po’ di farina sulla tavola di legno ed iniziando a schiacciare l’impasto usando le mani, dandogli una forma rotonda.
  8. A questo punto si può iniziare a stendere con il mattarello, lavorando tutto l’impasto insieme oppure tagliando un pezzo alla volta a seconda di come ci si trova meglio.
  9. Man mano che si stende la sfoglia, essa, va tirata e stesa usando i palmi e si continua a usare mani e mattarello finché non si ottiene la sfoglia dello spessore desiderato.
  10. A questo punto va allargata sulla tavola di legno e lasciata ad asciugare per qualche minuto, poi si spolvera con un po’ di farina per non farla attaccare una volta che si arrotola.
  11. Con la sfoglia arrotolata si può iniziare a tagliare le fettuccine, usando un coltello abbastanza grande e rigorosamente con lama liscia.
  12. Quando sarà stata affettata tutta, si prepara una teglia ampia con un panno e i rotolini tagliati vanno allargati con le mani per srotolare le fettuccine, che, quindi, vanno poste sul canovaccio e cosparse con un poco di farina, quindi ulteriormente coperte con un panno asciutto.
  13. Per quanto riguarda la cottura basteranno circa 5-6 minuti, versandole in pentola un poco alla volta, prima di poterle gustare abbinate al sugo che si preferisce.

Note

La pasta fresca fatta in casa è un ingrediente tipico della cucina italiana, denso di tradizioni antiche e sapori dall’atmosfera familiare. Spesso la preparazione della pasta fresca fatta in casa viene associata alle mamme o alle nonne che la facevano per la famiglia e la lasciavano anche seccare per conservarla a lungo.

Le fettuccine fatte in casa sono a base di farina e uova secondo la tradizione emiliana, dove nasce questa tipologia di pasta. Per farle non servirà altro che questi ingredienti economici e facili da trovare, oltre ovviamente ad un mattarello e una tavola di legno.

La dose prevede un uovo per ogni etto di farina e dell’acqua (metà della quantità della farina circa). Per quanto riguarda, invece, lo spessore della sfoglia diciamo che esistono principalmente due scuole di pensiero. Chi la vuole molto sottile (sfoglia di circa 1 mm) e chi, al contrario, la ama più “ruvida” e corposa (sfoglia di 2 mm).

Le fettuccine si differenziano da altri tipi di pasta come pappardelle o tagliatelle soltanto per quanto riguarda la larghezza del taglio. Fettuccine e tagliatelle, infatti, saranno larghe 3-4 mm, mentre le pappardelle un po’ di più.

Come fare le fettuccine fatte in casa

  • Categoria: primi piatti
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche