Dado di carne fatto in casa

Il dado di carne è un insaporitore prodotto a livello industriale attraverso la lavorazione di varie spezie oltre che della carne.

La rapidità d’utilizzo del dado di carne per la preparazione veloce di piatti molto saporiti come risotti e stufati ha favorito la sua larga diffusione nelle nostre cucine, tuttavia, con il diffondersi del consumo alimentare sempre più informato e consapevole poiché attento agli effetti che il cibo può avere sulla salute dell’organismo, sono sempre di più i cuochi – amatori e professionisti – che scelgono di preparare in casa un dado di care 100% genuino e privo di tutti gli ingredienti dannosi come glutammato e conservati.

Altro aspetto da non trascurare poi, è il reale contenuto di carne che si utilizza nel momento in cui si prepara in casa questo “insaporitore” che nulla avrà di paragonabile ai prodotti industriali.

Anche se apparentemente può sembrare complesso preparare il dado di carne in casa, seguendo queste semplici indicazioni vi renderete conto che sarà davvero più facile del previsto.

In pochissimo tempo avrete nella vostra cucina un insaporitore in grado di esaltare diverse pietanze, e che allo stesso tempo rappresenterà un modo estremamente salutare di condire i vostri piatti preferiti.

Potrete preparare il dado di carne con o senza l’aiuto di un robot da cucina, eccovi di seguito il procedimento da seguire.

Come fare il dado di carne in casa senza robot

Come fare il dado di carne in casa senza robot

Per prima cosa procuratevi 500 gr di carne bovina e 500 gr di carne bianca di pollo o tacchino.

Tagliate la carne a pezzetti e privatela di ossa e parti grasse, dopodichè cuocetela a fuoco lento per un tempo minimo di 1 ora e mezza assieme a spezie e verdure (sale, carote, cipolla, prezzemolo, sedano, pomodori).

Al termine della cottura, scolate la carne e le verdure, conservando il brodo ottenuto. Frullate il tutto con un frullatore a immersione, aggiungendo un po’ di brodo se il composto dovesse risultare troppo denso.

Dopo aver ottenuto una crema abbastanza omogenea, procedete conservandola all’interno di un barattolo di vetro, precedentemente sterilizzato, e conservate il tutto in frigo. Prelevando un cucchiaino di crema si utilizzerà l’equivalente di 1 dado industriale.

In alternativa, potrete usare un contenitore per il ghiaccio in cubetti e congelare piccole parti del composto che potrete utilizzare di volta in volta, proprio come si fa con il dado industriale.

Come fare il dado di carne con il robot da cucina

Come fare il dado di carne con il robot da cucina

Per tutti gli amanti della cucina più “tecnologici” invece, questa è la ricetta perfetta, che in tempo ancor minore vi permetterà di preparare un delizioso dado di carne 100%naturale e genuino.

Gli ingredienti da utilizzare sono gli stessi di quelli indicati per la ricetta precedente, ma i tempi sono più che dimezzati.

Tutto quello che dovrete fare sarà tritare la carne e le verdure – assieme alle spezie – con il robot, e procedere poi con il programma cottura per un tempo che non supererà i 25/30 minuti.

Una volta cotta la carne, scolate il tutto e procedete con la conservazione del dado in frigo o in freezer, come spiegato nella precedente ricetta.

Preparare il dado di carne in casa è davvero semplice: i vostri piatti ne guadagneranno in sapore e voi in salute, che aspettate a prepararlo?

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come sostituire erba cipollina

Dado vegetale fatto in casa da congelare

Contents.media