Notizie.it logo

Dove mangiare a Barcellona: i 5 migliori ristoranti

dove mangiare a barcellona

Barcellona non è famosa solo per la cultura e i luoghi di divertimento. Nella città si possono trovare alcuni dei migliori ristoranti spagnoli.

Barcellona è una città meravigliosa, che viene apprezzata a livello mondiale, sia per quella che è la sua bellezza a livello estetico, che per quello che riesce a offrire dal punto di vista culinario. Ricette davvero particolari all’interno di locali e ristoranti particolarmente sfiziosi. Andiamo ora a vedere dove mangiare a Barcellona e quali sono i 5 ristoranti tipici da non lasciarsi scappare.

Dove mangiare a Barcellona

Els 4 gats ha fatto la sua comparsa addirittura nel 1897 e si trova molto vicino a quella che è la cattedrale. Il locale si ispira a quelli che sono i cabaret parigini e all’epoca essi erano un punto di riferimento di artisti e di persone particolarmente colte. Questo ha la particolarità che il suo proprietario molto spesso non faceva conto se qualcuno non pagava, con il risultato che non riuscì mai a fare soldi. Addirittura, dovette chiudere il locale, che fu poi riaperto sotto una nuova gestione.

Oggi è particolarmente frequentato e si presenta con un menù tipicamente Catalano, offrendo quelli che sono dei classici piatti tipici. Si può entrare anche senza prenotazione, col rischio però, di fare una fila davvero lunga.

7 portes

Questo locale realizza il desiderio di portare all’interno della città di Barcellona quella che è un po’ di Francia. Il ristorante di lusso, si presenta come un’istituzione nell’ambito della cucina della città di Barcellona, dove viene preparata una paella di notevole qualità. In questo luogo si realizzano ovviamente tutti quelli che sono i piatti tipici della Catalogna, in un ambiente particolarmente sfizioso, che sicuramente saprà colpire.

Senyor parellada

Questo risulta un ristorante particolarmente storico, che si trova vicino al museo Picasso. Questo ristorante aprì i suoi battenti nel 1869 e mantiene ancora oggi quello che è il suo ambiente particolarmente antico, con uno stile classico di origine coloniale. Questo offre una cucina estremamente semplice, con degli ingredienti ottimi e davvero freschi. Si realizzano dei piatti davvero raffinati, a base di pesce e la classica paella. Durante quelli che sono i giorni della settimana, offre anche un menù di cucina catalana, che parte attorno ai €35 e che vale sicuramente quello che è il prezzo del biglietto.

Can Culleretes

Questo è uno dei locali che caratterizza di più la zona del Born e che si attesta come il secondo ristorante più antico presente in Spagna. Aprì le sue porte nel 1786. Inizialmente questo si presentava come un classico bar, che divenne poi particolarmente famoso grazie alla sua crema catalana, che fu presentata così buona che mancavano i cucchiaini a disposizione. Un continuo via vai di clienti, che si dice chiamavano le cameriere per potersi far portare quelli che erano ulteriori cucchiaini, che in Catalano, si presentano con il nome di culleretes.

Nel corso degli anni è poi diventato un ristorante, oggetto anche di diversi personaggi di spicco, che sono rappresentati nelle numerose foto appese alle pareti. La crema catalana cucinata qua è rimasta sicuramente una delle migliori presenti all’interno del paese. Il menù in genere è a base di cucina catalana, ed è una delle scelte migliori che si possano fare, per poter provare dei piatti tipici senza spendere cifre esorbitanti.

Pitarra

Questo è stato per diverso tempo il locale preferito da scrittori e dagli autori teatrali. Infatti quello che fu il suo fondatore, era un autentico appassionato di quella che era la letteratura e il teatro. Un locale particolarmente ricco di fascino, che va a proporre quella che è la classica cucina tipica della tradizione catalana, con piatti gustosi. Nel fine settimana è particolarmente frequentato, per cui è meglio effettuare una prenotazione.

Attraverso questi locali sicuramente, si potrà apprezzare in pieno quella che è la cucina presente nella città di Barcellona. Si potranno assaporare tutti quelli che sono i suoi piatti tipici e che ne hanno fatto la storia. Il risultato sarà sicuramente positivo e saprà sicuramente allietare le nostre giornate, nonché quelle della nostra famiglia e dei nostri amici.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche