Fichi sciroppati: ricetta semplice, veloce e autunnale

Come preparare i deliziosi fichi sciroppati con la sola aggiunta di zucchero e limone: la ricetta tradizionale della classica conserva autunnale.

Stampa
fichi sciroppati ricetta

Fichi sciroppati: ricetta semplice, veloce e autunnale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 50 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegana

Descrizione

I fichi sciroppati sono una conserva autunnale di origine calabrese, preparata con soli tre ingredienti: fichi freschi, zucchero e limone. Sono deliziosi da gustare a colazione in aggiunta allo yogurt o al porridge, ma potete utilizzarli anche come ingrediente per farcire torte o crostate.


Ingredienti

  • 1 kg di fichi freschi;
  • 250 g di zucchero semolato;
  • 1 limone biologico.

Istruzioni

  1. Lavate accuratamente i fichi freschi, rimuovete eventualmente il picciolo se troppo duro e riponeteli all’interno di una capiente ciotola.
  2. Cospargete i fichi freschi con lo zucchero semolato, la scorza e il succo filtrato di un limone biologico. Mescolate con cura e coprite la ciotola con della pellicola.
  3. Lasciate macerare i fichi per almeno 12 ore, dopodiché trasferiteli all’interno di una casseruola con il loro sughetto e fate bollire il composto a fuoco dolce.
  4. Non appena il sughetto si sarà addensato fino a diventare uno sciroppo, togliete i fichi dal fuoco e riponeteli subito all’interno dei vasetti sterilizzati per conservarli. In alternativa potete gustarli subito.

Note

Amate le conserve di frutta fresca fatte in casa? Provate anche i limoni sciroppati e le amarene sciroppate.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Liquore al pistacchio: ricetta semplice, cremosa e aromatica

Chips di riso: ricetta semplice, sfiziosa e senza glutine

Leggi anche
Contents.media