Liquore alla ciliegia portoghese: ricetta originale del ginjinha

| |

Il ginjinha è un tradizionale liquore alla ciliegia portoghese, dal gusto dolce e aromatico: scoprite come prepararlo in casa!

Stampa
Liquore alla ciliegia portoghese

Liquore alla ciliegia portoghese: ricetta originale del ginjinha


  • Autore: Angelica Mocco
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

Il ginjinha, anche detto ginja, è un delizioso liquore alla ciliegia di origine portoghese, particolarmente diffuso a Lisbona e nell’Algarve. Viene preparato con soli tre ingredienti: grappa, zucchero e ciliegie mature, spesso sostituite con amarene. Se cercate un liquore dal gusto intenso e aromatico, da servire a fine pasto o regalare a Natale, provatelo: la sua dolcezza vi conquisterà!


Ingredienti

  • 2,5 kg di ciliegie mature;
  • 1,5 kg di zucchero semolato
  • 2 l di grappa.

Istruzioni

  1. Selezionate le migliori ciliegie, corpose, mature e perfettamente sane. Lavatele, rimuovete i peduncoli e riponetele all’interno di un capiente vaso in vetro sterilizzato, alternandole con lo zucchero.
  2. Chiudete la damigiana con un tappo sterile e riponetela in un luogo buio per 24 ore. Trascorso un giorno di macerazione, agitate energicamente il vaso per mescolare le ciliegie con lo zucchero.
  3. Ripetete questo procedimento per i successivi 15 giorni, in modo tale che lo zucchero si sciolga completamente. Trascorse due settimane, unite la grappa e mescolate.
  4. Lasciate riposare il liquore in un luogo buio e asciutto per 4 mesi o più, al termine dei quali potrete finalmente filtrare il ginjinha e imbottigliarlo.

Note

Provate anche il liquore alla banana senza panna e latte e il delizioso liquore alla Nutella.

Scrivi un commento

1000

Gelo di limone: ricetta modicana del dessert

Crostini al salmone affumicato e Philadelphia: aperitivo classico

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.