Notizie.it logo

Pancake light ricetta: e varianti appetitose

pancake light

Pancake light, perfetti anche per chi è a dieta.

I pancake sono dolci da colazione tipici americani generalmente guarniti con sciroppo d’acero, miele o creme al cioccolato.
Se si è a dieta, però, la classica ricetta super calorica americana potrebbe non essere l’ideale; per questo motivo possono essere preparate delle varianti molto più leggere ma ugualmente appetitose da gustare anche quando si segue un regime alimentare abbastanza restrittivo. Scopriamo la ricetta dei pancake light.

Pancake light ricetta, come prepararli

Prima di tutto la ricetta base del preparato varia poiché al posto del burro verrà utilizzato l’olio di semi di girasole e al posto delle uova intere si potrà preferire l’uso esclusivo di albumi. Inoltre, limitando la quantità di zucchero all’interno del preparato, si potranno ottenere dei pancake gustosi ma molto meno grassi e calorici.

Alcune ricette prevedono anche la totale assenza di farina sostituendola con dello yogurt greco.

Nel caso in cui non ci si voglia discostare troppo dalla ricetta originale si potrà preferire l’uso di farine meno raffinate, come quella integrale o di grano saraceno o la farina di tipo due.
Di seguito sono riportate alcune gustose idee per rendere i pancake perfetti anche durante la dieta.

Alcune varianti di pancake light

Tra le ricette più note di pancake light vi è l’alternativa proteica che richiede l’uso di albumi e farina poco raffinata.

  1. Una prima ricetta viene realizzata miscelando albumi, farina integrale e olio di semi di girasole.
  2. Tutto ciò che bisogna fare è miscelare i vari ingredienti insieme e lasciar riposare il composto per circa un’ora.
  3. Dopo di che, riscaldare una padella antiaderente e versare il composto al suo interno; per dare una bella forma tondeggiante ai contorni dei pancake si consiglia di servirsi di un mestolo.
  4. I pancake cuociono per circa due minuti per ogni lato e poi saranno pronti per essere gustati. Essi possono essere guarniti in molti modi differenti; ovviamente nella versione light si sconsiglia di utilizzare creme spalmabili eccessivamente caloriche e si invita a preferire sciroppo d’acero, miele oppure marmellate con pochi zuccheri. In alcuni casi si potranno guarnire i dolci anche con frutta fresca o creme confezionate proteiche con pochi grassi e senza zuccheri aggiunti.

I pancake possono essere realizzati anche con altri ingredienti. Si è detto che la farina non è necessariamente un elemento imprescindibile per questa preparazione. Alcune ricette richiedono l’uso di yogurt greco, ingrediente grazie al quale è possibile donare corposità e maggiore gusto al preparato.

In questo caso tutto ciò che serve è un vasetto di yogurt greco senza grassi e zuccheri, due albumi, un bicchierino di olio di semi di girasole ed un pizzico di lievito istantaneo per dolci. La caratteristica di questa preparazione sta nel fatto che i dolcetti che si otterranno avranno un gusto molto delicato e la loro consistenza sarà soffice e morbida.

Lo yogurt greco e il lievito istantaneo consentiranno ai pancake di crescere e diventare più corposi; questa ricetta ben si presta all’uso di topping a base di miele frutta e sciroppo d’acero, ma i più golosi potranno anche pensare di creare delle creme al cioccolato fai da te. Insomma a seconda di quelli che sono i propri gusti e le proprie preferenze si potranno realizzare dei deliziosi pancake perfetti per colazioni proteiche ed energetiche.

sciroppo d'acero

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche