Notizie.it logo

La ricetta della pasta fredda con zucchine e le sue varianti

pasta fredda con zucchine

Calda o fredda la pasta con le zucchine è un must della cucina dell'ultimo minuto da provare in tutte le sue varianti.

La pasta fredda è una delle poche soluzioni per sopravvivere al caldo estivo. Quando le temperature alte prendono il sopravvento e non si ha voglia di stare ai fornelli, infatti, risulta essere l’alternativa valida e gustosa per poter consumare i pasti. La pasta fredda di zucchine, in particolare, è molto amata da grandi e piccini proprio per il gusto della verdura scelta. La sua stagionalità, poi, la rende perfetta da consumare nella stagione estiva.
La particolarità principale di questo piatto è il fatto che può essere preparato prima e consumato quando e dove si preferisce. Facilità nella preparazione, bontà e praticità di consumo: ecco il mix perfetto per un’ottima pasta fredda di zucchine!

Pasta fredda con zucchine: gli ingredienti

Le dosi indicate di seguito sono da intendersi per 4 persone. A seconda delle esigenze si potrà modificare la quantità.

  • 400 gr di pasta (ottimo il formato delle mezze maniche, fusilli, farfalle o caserecce) da scegliere secondo il proprio gusto
  • 1 cipollotto
  • 3 zucchine di grandi dimensioni
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Il procedimento

Innanzitutto porre sul fuoco una pentola di medie dimensioni insieme ad un piccolo pugno di sale grosso e lasciare arrivare all’ebollizione.

Una volta raggiunto il bollore inserire al suo interno la pasta e cuocerla secondo le indicazioni riportare sulla busta di riferimento. Si consiglia sempre di cuocere la pasta al dente in modo da permettere una migliore consumazione in fatto di digeribilità.

Nel frattempo inserire all’interno di una grande padella un filo d’olio extravergine d’oliva e, una volta caldo, lasciare cuocere il cipollotto precedentemente sminuzzato in cubetti piccoli e sottili. Una volta dorati inserire le zucchine lavate, private delle parti iniziali e tagliate a rondelle. Le zucchine dovranno essere cotte per circa 20 minuti avendo cura di saltarle spesso per evitare che si brucino. Il loro colore di cottura ultimata dovrà essere dorato. Condirle poi con un pizzico di sale e pepe. Se si preferisce, le zucchine possono anche essere cotte in una grande pirofila in forno con un filo d’olio extravergine d’oliva per circa 20 minuti a 200°.

La pasta cotta, poi, dovrà essere trasferita in una pirofila con le zucchine ed essere condita con ulteriore olio extravergine d’oliva e prezzemolo tagliato sottilmente. Amalgamare il tutto ed inserirlo all’interno del frigorifero per lasciarlo raffreddare almeno un paio d’ore. Questo è un ottimo piatto da poter essere consumato anche da caldo o tiepido.

Possibili varianti

Per rendere la pasta fredda con zucchine un piatto unico e completo può essere abbinato ad alcuni ingredienti specifici che potranno aumentare il suo grado di gusto. Le zucchine, infatti, si abbinano bene a formaggi come ricotta, che per la sua morbidezza renderà il piatto cremoso, o feta e galbanino. I formaggi, sia di pasta morbida che dura, si sposano alla perfezione con questa verdura.Inoltre, si può pensare di abbinarle a proteine come il tonno, prosciutto crudo o speck.

Una favolosa variante, invece, è data dalla modalità di cottura delle zucchine. Esse potranno essere marinate con menta e lime. Basterà tagliare a rondelle le zucchine, tritare finemente la menta ed amalgamare il tutto con il succo di 1 o 2 lime a piacere. Le zucchine, in questo modo, avranno modo di “cuocersi” all’interno di questo liquido che andrà poi a condire ulteriormente la pasta fredda. Così si darà un tocco di freschezza ed originalità a questo piatto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche