Pasta e patate di mare: una variante del classico piatto napoletano

Come preparare la squisita pasta e patate di mare: una gustosa variante mediterranea del tradizionale primo piatto napoletano.

Stampa
pasta patate di mare

Pasta e patate di mare: una variante del classico piatto napoletano


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 1 ora
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

La pasta e patate di mare è un gustoso e invitante primo piatto che trae ispirazione da un grande classico della cucina campana: la pasta e patate napoletana, un piatto cremosissimo spesso arricchito con pancetta e formaggio. Questa deliziosa alternativa marinara propone un valido abbinamento tra i sapori della terra e quelli del mare, che da sempre caratterizzano la cucina partenopea.


Ingredienti

  • 300 g di pasta;
  • 500 g di patate farinose;
  • 500 g di cozze;
  • 500 g di vongole;
  • 200 g di gamberetti;
  • 1 scalogno;
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco;
  • q.b. brodo vegetale;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale pepe.

Istruzioni

  1. Per preparare questo piatto, occorre innanzitutto pulire accuratamente le cozze e le vongole. Fatto ciò, trasferite i molluschi all’interno di due padelle e copritele con i rispettivi coperchi.
  2. Fate cuocere a fuoco vivace le cozze e le vongole per alcuni minuti, in modo tale che si aprano e rilascino la loro acqua. Al termine, filtrate il fondo di cottura e sgusciate i molluschi (potete tenerne alcuni interi per decorare).
  3. Lavate le patate, pelatele e tagliatele a cubetti piccoli, dopodiché fatele insaporire all’interno di un tegame con un soffritto di scalogno tritato e olio extravergine d’oliva. Sfumatele con il sughetto dei molluschi e coprite le patate con brodo caldo.
  4. Lasciate cuocere le patate per 20 minuti circa, dopodiché verificate che sia presente abbastanza brodo e unite la pasta. Eventualmente potete cuocerla separatamente e unirla alle patate in un secondo momento.
  5. A cottura quasi ultimata, aggiungete anche i frutti di mare, compresi i gamberetti sgusciati e insaporite il tutto con sale, pepe e prezzemolo tritato finemente. Servite la pasta e patate di mare ancora calda.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cucina, pasta e patate con provola, storia e curiosità sul piatto partenopeo

Ciambelline al mosto: deliziosi dolcetti da preparare in autunno

Leggi anche
Contents.media