Ricetta della sogliola alla mugnaia light

Ricetta della sogliola alla mugnaia light: un piatto leggero e appetitoso.

Stampa
Ricetta della sogliola alla mugnaia light

Ricetta della sogliola alla mugnaia light: come si prepara


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Dieta: Poche calorie

Descrizione

Molto spesso, quando si deve preparare un secondo piatto a base di pesce, si va in crisi e non si hanno le idee molto chiare. Per risolvere la questione si può ricorrere a una pietanza facile da preparare che allo stesso tempo assicura gusto e proprietà nutrizionali: la ricetta della sogliola alla mugnaia nella versione light.


Ingredienti

  • 1 sogliola;
  • farina;
  • olio extravergine di oliva;
  • limone;
  • latte;
  • sale;
  • olio;
  • prezzemolo.

Istruzioni

  1. Consigliamo, innanzitutto, di comprare una sogliola già priva delle interiora, completamente pulita e spellata.
  2. Preliminarmente occorre lavare la sogliola sotto l’acqua, salarla leggermente e riporla a bagno in un contenitore con un po’ di latte; questa operazione assicurerà che la carne delicata di questo pesce risulti ancora più morbida.
  3. Trascorsi una decina di minuti, bisogna prendere la sogliola e passarla più volte nella farina, assicurandosi che la sua superficie ne risulti completamente ricoperta.
  4. Mettiamo l’olio extravergine di oliva in una padella affinché si scaldi a sufficienza.
  5. Nel frattempo in una terrina a parte prepariamo un po’di prezzemolo tritato cui andremo ad aggiungere il succo di un limone.
  6. Quando l’olio risulterà caldo, andiamo a poggiare la nostra sogliola, sfumando leggermente con il succo di limone; cuociamo il pesce su entrambi i lati per poco meno di 5 minuti o comunque fino a quando non risulterà dorato a sufficienza.
  7. Nel caso sia necessario, è possibile anche aggiungere qualche cucchiaio di latte per evitare che la sogliola si attacchi al fondo della padella, avendo cura di abbassare la fiamma.
  8. Una volta giunta a cottura, impiattiamo guarnendo con un po’ di prezzemolo fresco.

Note

La variante light appena proposta, quindi, è molto semplice e si basa in ogni caso sull’uso di un grasso di origine vegetale, cioè l’olio extravergine di oliva. La variante di questo piatto classico della nostra cucina, che vanta origini francesi, non andrà a penalizzare il gusto del pesce e allo stesso tempo garantirà il giusto apporto delle varie sostanze nutritive.

sogliola light

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Patè di carciofi: ricetta cremosa con Bimby

Timballo di carciofi e patate al forno: ricetta sostanziosa

Leggi anche
Contents.media