Alici alla pizzaiola: ricetta e varianti

Cucinare le alici alla pizzaiola è un buon modo per assaporare questo delicato e pregiato pesce. Una ricetta gustosa che ti dà modo di godere di tutti i benefici che può dare. Una degli aspetti negativi delle alici riguarda la loro pulitura. Deve essere fatta delicatamente per non rompere i pesci ma eliminando testa, coda e la sottile lisca.

Nelle alici alla pizzaiola, però, inserendo del pane raffermo tra gli strati le spinette tipiche di questi pesci saranno praticamente impercettibili, permettendo di gustare al massimo la ricetta. Possono essere servite come antipasto sfizioso oppure come secondo piatto. Si possono preparare in padella oppure al forno, magari abbinandole con un contorno leggero come delle verdure all’agro condite con olio, sale e limone.

Ingredienti

  • mezzo chilo di alici belle fresche
  • mollica di pane raffermo
  • qualche spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • prezzemolo
  • origano
  • passata di pomodoro
  • olio extra-vergine d'oliva

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:30
Tempo di cottura: 00:20
Tempo totale: 00:50

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è l'operazione più delicata, ossia quella di pulitura delle alici che vanno private di testa, coda, lisca e viscere e poi sciacquate sotto il getto d'acqua corrente, quindi vanno disposte aperte a scolare in un apposito colino.
  2. Nel frattempo si può iniziare a far ammorbidire la mollica di pane raffermo lasciandola in ammollo qualche minuto nell'acqua (volendo si possono aggiungere sale e spezie per insaporirla un po').
  3. Una volta che sarà morbida deve essere strizzata e messa da parte.
  4. Ora si prepara la padella, mettendo la passata di pomodoro e le alici disposte in maniera ordinata a ricoprire tutta la superficie, quindi si condiscono con olio, sale, pepe, prezzemolo, origano ed aglio a pezzetti o intero.
  5. Fatto lo strato di alici, sopra si può mettere la mollica di pane sbriciolata e condire nuovamente con altra passata di pomodoro e aromi.
  6. Si procede in questo modo facendo un altro strato identico e continuando a stratificare finché non saranno finite sia le alici che la mollica di pane.
  7. Per la cottura basta porre la padella a fuoco medio-basso finché non si sfiorerà il bollore, a quel punto va messa la fiamma al minimo e la padella deve essere coperta per proseguire nella cottura per altri 20 minuti circa, finché il liquido presente non si sarà asciugato.
  8. Se dovesse rimanere ancora basterà alzare la fiamma e togliere il coperchio per farlo ritirare più in fretta.
  9. Una volta ultimata la cottura si guarnisce con prezzemolo fresco (ed altri aromi se graditi) e si serve il piatto caldo o tiepido.
Alici alla pizzaiola: al forno e varianti Le alici rientrano nella categoria del cosiddetto pesce azzurro. Si tratta di una tipologia di alimento ricco di sostanze buone per l'organismo, come i grassi buoni omega 3 oltre ad una discreta dose di fosforo, ferro, calcio e proteine. Per preparare le alici alla pizzaiola al forno il procedimento è molto simile, ma si può utilizzare del pangrattato in sostituzione alla mollica di pane raffermo. In questo caso la cottura dovrà avvenire in forno ventilato ed il sugo di pomodoro dovrà essere già ben asciutto prima di venire utilizzato per condire la ricetta. La temperatura ideale per la cottura delle alici alla pizzaiola in forno preriscaldato è di circa 180 gradi. Altre varianti prevedono la totale panatura delle alici con uovo e pangrattato o mollica di pane con latte ed altre ancora, invece, giocano con spezie e aromi differenti. Se si ama il piccante, per esempio, si può aggiungere del peperoncino in cottura oppure macinarlo fresco prima di servire il piatto. alici alla pizzaiola
Entire Digital Publishing - Learn to read again.