Rotolo di tacchino con castagne e prugne: come prepararlo

Il rotolo di tacchino con ripieno di castagne e prugne e un secondo piatto ricco e sostanzioso, ideale da portare in tavola la domenica e nelle grandi occasioni. Il sapore dolce e aromatico della cremosa farcitura invernale aggiunge una nota sofisticata al gusto delicato della fesa di tacchino, mentre la lenta cottura al forno rende la carne tenera e succulenta. È indubbiamente un piatto impegnativo, ma seguendo i nostri consigli riuscirete a ottenere un risultato a dir poco appetitoso senza troppa fatica.

Ingredienti

  • 800 g di fesa di tacchino
  • 200 g di castagne lesse
  • 200 g di prugne secche denocciolate
  • 70 g di pancetta a cubetti
  • 50 g di brendy
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di timo
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe

Informazioni

Porzioni: 6
Costo: Alto
Tempo di preparazione: 00:30
Tempo di cottura: 01:15
Tempo totale: 01:45
Adatto per diete: Senza glutine

Preparazione

  1. Aprite a libro la fesa di tacchino utilizzando un coltello affilato e battetela per alcuni minuti con un apposito batticarne, in modo tale da renderla più morbida e sottile.
  2. Sminuzzate le castagne bollite e amalgamatele con le prugne secche tagliate a pezzetti e la pancetta rosolata in padella. Insaporite il composto con un trito di erbe aromatiche e distribuitelo sopra la carne, precedentemente salata, pepata e spennellata con olio extravergine d'oliva.
  3. Arrotolate delicatamente la fesa di tacchino ripiena e fissatela con lo spago, in modo tale che la farcitura non fuoriesca durante la cottura. Fatto questo, soffriggete all'interno di un tegame il trito di cipolla, carota e sedano con un filo d'olio.
  4. Rosolate il rotolo di tacchino girandolo spesso con una forchetta, finché non appare leggermente dorato e ben insaporito su tutta la superficie. Sfumate con il brandy e attendete alcuni minuti che l'alcool evapori.
  5. Trasferite il rotolo di tacchino con castagne e prugne all'interno di una teglia capiente, insieme al sughetto di cottura presente nel tegame, bagnatelo con un mestolo di brodo di carne e copritelo con la carta stagnola.
  6. Cuocetelo per circa un'ora nel forno statico preriscaldato a 180°, aggiungendo poco brodo all'occorrenza e bagnando la carne con il sughetto che si forma sulla teglia. Portatelo in tavola ben caldo, tagliatelo a fette e accompagnatelo con un contorno a vostra scelta.
Per una nota ancor più dolce e speziata, potete aggiungere al ripieno anche 100 g di mela tagliata a cubetti e 2-3 chiodi di garofano tritati finemente. Per quanto riguarda la cottura della castagne lesse, seguite i nostri consigli. Rotolo di tacchino con castagne e prugne
Entire Digital Publishing - Learn to read again.