Ricette di stagione settembre, le nostre proposte

L'autunno non ci regala solo colori straordinari ma, anche prodotti dal sapore unico.

Settembre è un mese in cui poter ancora trovare qualche prodotto della stagione estiva, come peperoni, melanzane, zucchine, pomodori e frutta che, solitamente, troviamo in quantità maggiore nei mesi più caldi. Ma, è possibile trovare prodotti ortofrutticoli della stagione autunnale che sta per iniziare.

Grazie alla variegata quantità di prodotti che è possibile trovare nel mese di Settembre, sarà molto semplice preparare delle sfiziose e nutrienti ricette di stagione.

Ricette di stagione settembre: cosa mangiare

Sarà conveniente non lasciarsi sfuggire, fichi, uva, pere, carote, fagioli e molta altra frutta e verdura del periodo in questione. Scopriamo proprietà e benefici di questi prodotti.

Pere caramellate con cannella e punch

La pera è un frutto dolce, apprezzato dalla maggior parte della gente, nonché dai bambini che lo mangiano con piacere rispetto ad altri frutti.

Le pere, solitamente, vengono raccolte sia nei mesi estivi che in autunno e inverno, ma è tra il mese di Settembre e quello di Ottobre che si hanno le varietà migliori. Con questo meraviglioso frutto di stagione, sarà possibile preparare una semplice e golosa ricetta.

  1. Fare cuocere una pera grande, tagliata a spicchi, in una pentola, con quantità d’acqua variabile, in base alla consistenza della pera.
  2. Aggiungere, 100 g di zucchero, 200 ml di liquore punch ed un bastoncino di cannella.

    Portare il tutto a fuoco lento, fino ad una cottura adeguata della pera.

  3. A cottura terminata, togliere gli spicchi del frutto dalla pentola e continuare a far cuocere il liquido fino a farlo caramellare.
  4. Infine, impiattare gli spicchi di pera disponendoli a mo di raggi e successivamente, versare il liquido caramellato.
  5. Per concludere guarnire il piatto con qualche foglia di menta.

pere caramellate

Risotto all’uva con stracchino

Un frutto che si è potuto assaggiare nel periodo estivo, ma che, solitamente, appartiene ai mesi di Settembre ed Ottobre. Ottima per i bambini a merenda, in quanto, ricca di vitamina B6 e accostabile a particolari piatti a base di carne, nonché risotti. A tal proposito, il risotto all’uva, risulta essere una vera prelibatezza.

  1. Preparare il brodo vegetale per il risotto, con le verdure che si hanno in casa, mettendole a bollire in una pentola in un litro d’acqua. Se non si hanno verdure fresche a disposizione, è possibile utilizzare un dado vegetale. Preparato il brodo, tenerlo sul fuoco a fiamma bassa.
  2. Successivamente, prendere 500 g di uva bianca e lavare gli acini, tagliandoli in quattro parti, avendo cura di togliere tutti i semi interni.
  3. In una padella, versare 4 cucchiai di olio d’oliva, aggiungendo mezza cipolla bianca, tagliata finemente, 400 g di riso ed un pizzico di sale, facendo tostare quest’ultimo per qualche minuto ed in fine, aggiungere 100 ml di vino bianco, sfumando il tutto a fiamma più alta.
  4. Dopo di che, aggiungere, a piccole dosi il brodo vegetale finché il riso non risulti al dente. Poco prima di concludere, aggiungere l’uva e portare a termine la cottura, facendo passare tre minuti circa.
  5. Per completare il piatto, aggiungere due cucchiai di stracchino, ancora un po’ di brodo per farlo sciogliere e circa 70 g di parmigiano, per insaporire ancor di più.

risotto all'uva con stracchino

Gelato alla pesca fatto in casa

Le pesche sono frutti che si hanno in buona parte della stagione estiva, ma anche nel mese di Settembre è possibile trovarne delle ottime. Contengono potassio, ferro e sono ipocaloriche. Una particolare e deliziosa ricetta a base di pesche, è quella del gelato alla pesca fatto in casa.

Gli ingredienti di questa ricetta, sono semplici e facilmente reperibili. Servono 200 g di pesche fredde, quindi messe preventivamente in frigorifero. 200 ml di panna da montare per dolci e 150 g di zucchero.

  1. Procurati gli ingredienti, cominciare a sbucciare e frullarle le pesche.
  2. Successivamente, aggiungere lo zucchero ed amalgamarlo a queste ultime, immettere la panna e frullare ulteriormente.
  3. Terminata l’operazione, aggiungere il composto nella gelatiera con cestello refrigerato, dove la panna si monterà lentamente.
  4. Dopo, circa, 40 minuti, il gelato sarà pronto da gustare o conservare nel congelatore.

gelato alla pesca

Fusilli al prosciutto con pistacchi

Anche i pistacchi fanno parte di quei prodotti presenti tutto l’anno sulle nostre tavole, ma Settembre è il loro mese più florido, in quanto, ne avviene la raccolta ed è possibile trovare in commercio pistacchi di stagione. Da precisare che la ricetta seguente è valida per due porzioni.

  1. Detto ciò, sarà necessario cuocere 160 g di fusilli, in una pentola con poca acqua.
  2. Mentre la pasta è in cottura, sbucciare e pulire i pistacchi e successivamente, tostarli in padella per qualche minuto.
  3. Nel contenitore del mixer, mettere 100 g di robiola, 150 g di prosciutto crudo tagliato a pezzi e frullare il tutto.
  4. Una volta cotta e scolata la pasta, aggiungere la crema di robiola e prosciutto, amalgamandola bene con la pasta. In fine, guarnire con i pistacchi tritati ed un pizzico di pepe nero.

fusilli prosciutto pistacchi

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Guaranà a cosa serve: più concentrazione, meno stanchezza

Frullato avena, banana e orzo: una colazione super

Leggi anche
Contents.media