Ricette natalizie spagnole: tutti i piatti tipici della tradizione

Cosa si mangia durante il pranzo di Natale in Spagna? Ecco quali sono le ricette natalizie spagnole che non possono mancare in tavola il 25 dicembre.

Natale viene festeggiato in più di 160 Paesi, ognuno dei quali ha le sue usanze e le sue tradizioni, molte delle quali sono legate alla tavola. Il pranzo di Natale rappresenta in ogni angolo del mondo un momento tanto atteso per poter trascorrere del tempo in famiglia e consumare i piatti che più si amano.

In Spagna è tradizione portare in tavola una ricca varietà di piatti a base di salumi, formaggi, arrosti e zuppe, a cui seguono una lunga carrellata di dolci deliziosi, tra cui il famosissimo Roscòn de Reys.

Se a Natale volete proporre ai vostri ospiti qualche specialità tipica della cucina spagnola, o semplicemente siete curiosi di scoprire cosa di mangia in Spagna il 25 dicembre, proseguite la lettura: vi sveliamo quali sono le ricette natalizie tradizionali più amate.

Primi piatti

Così come in Italia, anche in Spagna è tradizione servire come primo piatto una zuppa o un brodo caldo. Solitamente si opta per la Sopa de Galets de Navidad, una gustosa minestra di brodo di carne, pasta a forma di conchiglia e polpettine di carne.

Un’ottima alternativa è la Sopa de Picadillo tipica dell’Andalusia, che si prepara con brodo di pollo, uova, jamon serrano (prosciutto di montagna) a cubetti e spaghetti spezzati.

zuppa di cicerchia e pancetta affumicata

Secondi piatti

Terminati i primi piatti, il pranzo prosegue con i secondi piatti a base di carne o pesce. Il più apprezzato è il Lechazo: un arrosto tipico delle festività natalizie, che viene preparato con agnellini da latte la cui età non supera i 35 giorni.

Un altro arrosto particolarmente apprezzato è il Cochinillo, che invece di prepara con maialini da latte cotti al forno.

Sempre parlando di arrosti, un altro piatto tipico delle feste natalizie è il pavo relleno, ovvero il tacchino ripieno cotto al forno, farcito con prugne secche e carne di maiale, ideale da servire con delle classiche patatas bravas o con un’altra specialità natalizia: i cardi con salsa di latte e pinoli.

Non solo arrosti: nella tavola spagnola imbandita a festa non può mancare il tradizionale cocido madrileño, uno stufato di carne, ceci e verdure cotti a fuoco lento, spesso servito insieme a delle salse dal gusto intenso, come la salsa di pomodoro alla paprika.

Se si ama il pesce, la ricetta natalizia per eccellenza è il besugo al horno: l’orata al forno cotta con patate, cipolle e pangrattato.

costolette di agnello alla griglia

Dolci

Il dolce natalizio più importante della cucina spagnola è il tradizionale Roscón de Reyes: una soffice ciambella di pasta brioche che viene servita il giorno dell’Epifania, all’inteno della quale è usanza nascondere una fava, in segno di buon auspicio per il nuovo anno.

In prissimità del Natale è usanza preparare i mantecados e polvorones, dolcetti con farina di mandorle dalla consistenza friabile e burrosa, ma non solo: anche in Spagna è tradizione gustare il classico torrone (il più famoso è il Turrón de Jijona) e gli immancabili dolci di marzapane.

roscon de reys ricetta

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ricette natalizie americane: tutti i piatti della tradizione

Primi piatti natalizi al forno: ricette sfiziose per tutti i gusti

Leggi anche
Contentsads.com