Scaloppine al melograno senza burro: un secondo raffinato e saporito

Un piatto elegante e saporito, ideale da servire nelle migliori occasioni: lasciatevi tentare dalle nostre scaloppine al melograno senza burro.

Stampa
Scaloppine al melograno senza burro

Scaloppine al melograno senza burro: un secondo raffinato e saporito


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 5 minuti
  • Tempo totale: 10 minuti
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

Una ricetta dal carattere autunnale, ideale da servire nelle occasioni speciali per stuzzicare il palato dei propri ospiti. Le nostre scaloppine al melograno senza burro sono un secondo piatto raffinato e saporito, dal leggero aroma fruttato e dal vivace colore rosso acceso. Le note acidule del succo di melograno esaltano il gusto della carne, mentre la farina di riso mantiene le fettine morbide e appetitose. Semplicissime da preparare e adatte anche chi soffre di intolleranza al lattosio e al glutine: seguite la nostra ricetta!


Ingredienti

  • 8 fettine sottili di vitello;
  • 2 melograni maturi;
  • 100 ml di vino bianco;
  • q.b. farina di riso;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Lavate i melograni per eliminare eventuali impurità presenti sulla buccia, tagliateli a metà e spremetene il succo con uno spremiagrumi, come fareste con un’arancia. Tenete da parte alcuni chicchi per l’impiattamento finale.
  2. Passate le fettine di vitello nella farina di riso, così da creare una sottile e leggera impanatura, dopodiché rosolatele in un’ampia padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.
  3. Insaporitele con sale e pepe nero macinato, giratele con l’aiuto di una pinza e attendete che siano ben dorate da entrambe le parti. Sono sufficienti 2 minuti per lato.
  4. Sfumatele con il vino bianco e attendete che l’alcol evapori. Trasferite le scaloppine all’interno di un piatto e tenetele al caldo. Unite il succo di melograno al fondo di cottura e mescolatelo con una spatola per deglassarlo.
  5. Fatelo ridurre a fuoco medio per circa 2 minuti continuando a mescolare, dopodiché potete servire le scaloppine con la salsa al melograno e decorare il piatto con i chicchi tenuti da parte.

Note

Se non avete problemi di intolleranza al glutine potete sostituire la farina di riso con la classica farina 00. In alternativa è possibile utilizzare anche maizena o fecola di patate, adeguatamente setacciate per non formare grumi.

Se preferite preparare questo piatto con le fettine di pollo o tacchino, sceglietele molto sottili e lasciatele cuocere al coperto per almeno 15 minuti, aggiungendo se necessario poco brodo vegetale.

Se volete accompagnare queste scaloppine con un primo piatto senza glutine abbinato, vi consigliamo di provare il risotto allo champagne con melograno e il risotto con melograno e taleggio.

Scaloppine al melograno senza burro

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Torta salata con cavolo viola con Bimby: ricetta

Torta salata al radicchio con Bimby: ricetta

Leggi anche
Contents.media