Scarpette di Sant’Ilario: ricetta tradizionale di Parma

La ricetta tradizionale emiliana delle scarpette di Sant'Ilario, dei golosi biscotti di pasta frolla tipici di Parma da preparare il 13 gennaio.

Stampa
scarpette di sant'ilario ricetta

Scarpette di Sant’Ilario: ricetta tradizionale di Parma


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Le scarpette di Sant’Ilario sono dei golosi biscottini di pasta frolla decorati con glassa allo zucchero e praline colorate, tipici della tradizione emiliana. Questi friabili dolcetti al burro vengono preparati ogni anno a Parma in onore del Santo Patrono, che si festeggia il 13 gennaio. La forma di questi frollini è legata a un’antica leggenda. Si narra che Sant’Ilario, in viaggio verso il Vaticano, si trovò una sera d’inverno in cammino per le strade nevicate di Parma con delle vecchie ciabatte; vedendolo in tali condizioni, un calzolaio si impietosì e gliene regalò un paio nuove. La mattina seguente, nella bottega comparvero al posto delle vecchie ciabatte di Sant’Ilario delle scarpe in oro: di qui l’usanza di preparare i biscotti a forma di scarpette.


Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 250 g di zucchero semolato;
  • 150 g di burro freddo;
  • 2 uova + 2 tuorli;
  • 1 bustina di vanillina;
  • q.b. glassa allo zucchero;
  • q.b. zuccherini colorati.

Istruzioni

  1. Setacciate la farina 00 all’interno di una ciotola e unite lo zucchero semolato e la vanillina, dopodiché incorporate il burro freddo a cubetti e lavoratelo fino a ottenere un composto sabbioso.
  2. Unite all’impasto le uova sbattute e lavorate l’impasto fino a ottenere una frolla morbida e omogenea. Avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti.
  3. Stendete la frolla con un mattarello e ritagliate dei biscotti a forma di scarpe aiutandovi con una sagoma realizzata con della carta da forno o un apposito tagliabiscotti.
  4. Cuocete i frollini per circa 12 minuti nel forno statico preriscaldato a 180°, dopodiché lasciateli raffreddare sopra una gratella e decorateli in superficie con della glassa allo zucchero e degli zuccherini colorati.

Note

Vi consigliamo di provare anche i deliziosi zuccherini romagnoli, dei frollini al burro ideali da servire anche a Carnevale.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come scegliere il taglio di carne perfetto

Dolci di Carnevale fritti con il miele: sfiziosi e invitanti

Leggi anche
Contents.media