Notizie.it logo

Tempo conservazione di prezzemolo in frigorifero

Quanto tempo si può conservare il prezzemolo nel frigorifero

Suggerimenti utili per la conservazione di prezzemolo in frigorifero

Il prezzemolo è un’erba aromatica molto utilizzata in cucina, perché dà molto sapore a diversi piatti ed in particolar modo a quelli a base di pesce ed insalate.

Questa erba, inoltre, possiede svariati effetti benefici che contribuiscono al rinforzare il sistema immunitario grazie alla presenza di vitamine, magnesio, calcio, fosforo, potassio, rame, aminoacidi, zolfo e clorofilla.

La conservazione di prezzemolo, però, è molto importante al fine di evitare che si secchi e diventi inutilizzabile.

Normalmente il prezzemolo va conservato in frigorifero adoperando alcuni accorgimenti e tenendo presente che il tempo di conservazione più o meno lunga dipende anche dalla sua freschezza.

Tempo conservazione di prezzemolo in frigorifero

Per la conservazione di prezzemolo in frigorifero è importante che sia ben asciutto, poi lo si colloca in un sacchetto di plastica e lo si avvolge in una pellicola trasparente; successivamente l’imballaggio va messo in un sacchetto ben chiuso.

Un secondo metodo è quello di sminuzzare il prezzemolo e riporlo in un contenitore di vetro da chiudere molto bene, in questo modo il suo tempo conservazione in frigorifero sarà di almeno due settimane.

Infine, per un tempo conservazione di prezzemolo più lungo è consigliabile tritarlo e riporlo nel congelatore, perché in questo modo esso manterrà per molto anche il suo profumo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche