Notizie.it logo

Tempo di conservazione zenzero in frigorifero

Tempo di conservazione zenzero in frigorifero

Quanto tempo si può conservare lo zenzero in frigorifero

Metodo e tempo di conservazione dello zenzero in frigorifero

Lo zenzero è una spezia molto utilizzata in cucina per preparare principalmente delle ricette dal sapore orientale oppure il noto pollo al curry, ma anche per biscotti ed alcuni tipici dolci di Natale.

Avendo lo zenzero un sapore molto deciso, ne viene comunque utilizzata una piccola quantità, mentre il succo possiede effetti benefici per il nostro organismo, in particolare, è un toccasana per problemi di stitichezza, vomito e nausea.

Il tempo di conservazione dello zenzero dipende dal suo utilizzo nel breve o lungo periodo, per cui, se si è certi di consumarlo in pochi giorni , è sufficiente avvolgerlo in una pellicola per alimenti, riporlo in un contenitore a chiusura ermetica e metterlo in frigorifero.

Un’altra alternativa per la conservazione zenzero in frigorifero è quella di grattugiare o frullare la sua radice, aggiungere un poco di olio e metterlo in un barattolo di vetro a chiusura ermetica per poi riporlo in frigorifero.

Infine, per un tempo di conservazione dello zenzero più lunga, la soluzione ideale è quella di congelarlo, avendo cura di ridurlo prima in pezzetti da riporre singolarmente in sacchetti da freezer.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche