Torta al cioccolato con cremor tartaro: ricetta e consigli

Per una merenda golosa e nutriente, soffice e leggera, la torta al cioccolato con cremor tartaro è l'ideale.

Stampa
Torta al cioccolato con cremor tartaro

Torta al cioccolato con cremor tartaro: ricetta e consigli


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 18 minuti
  • Tempo totale: 33 minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Dieta: Vegana

Descrizione

La torta al cioccolato con cremor tartaro è  un dolce americano, alto e soffice, oltre che estremamente goloso. La sua forma assomiglia alla tipica ciambella italiana, con la sola differenza che risulta più morbida e più alta. Il vero protagonista di questa ricetta è il cremor tartaro: quest’ultimo consiste in un agente lievitante naturale, il quale viene normalmente utilizzato nelle pasticcerie al posto del lievito chimico. Nello specifico, questo è perfettamente adatto per coloro che seguono delle diete vegane o vegetariane, o per chi è intollerante al glutine.


Ingredienti

  • 260 grammi di farina tipo 00;
  • 300 grammi di zucchero semolato;
  • 70 grammi di cacao in polvere;
  • Una bustina di lievito per dolci;
  • 120 millilitri di olio di semi di girasole;
  • 190 millilitri di acqua tiepida;
  • Sei uova;
  • Una bustina di vanillina;
  • 8 grammi di cremor tartaro;
  • Un pizzico di sale.

Istruzioni

  1. Innanzitutto, è necessario unire l’acqua tiepida e l’olio di semi in un’unica ciotola per poi iniziare a mescolare.
  2. Successivamente, si devono rompere le uova e separare l’albume dal tuorlo, per poi unire tutti questi ultimi al composto precedentemente preparato. Di seguito, è possibile utilizzare una frusta al fine di ottenere un composto omogeneo e chiaro.
  3. Poi, è necessario utilizzare una seconda ciotola dove si deve setacciare la farina, aggiungere la vanillina, il cacao, il lievito in polvere ed un pizzico di sale. Successivamente, è necessario unire lo zucchero e mescolare il tutto.
  4. A seguire, si devono aggiungere gli ingredienti secchi al composto dei tuorli con l’acqua e l’uovo. Si può utilizzare un mestolo di legno al fine di rendere l’impasto cremoso.
  5. A questo punto, è necessario prendere gli albumi e montarli con delle fruste elettriche, per poi aggiungere il cremor tartaro e incorporarlo al composto.
  6. Una volta fatto ciò, è possibile unire gli albumi precedentemente montati all’impasto con dei movimenti delicati, guidati dal basso verso l’alto, in modo da non smontarli.
  7. Successivamente, è possibile versare il tutto nell’apposito stampo da chiffon cake, ed infine cuocere il tutto in un forno statico preriscaldato alla temperatura di 160 gradi. Al fine di controllare la cottura, è possibile fare una prova con uno stecchino, il quale una volta rimosso dall’impasto dovrà essere asciutto.
  8. Infine, è possibile sfornare la propria torta al cioccolato con cremor tartaro: si può facilitare l’ultimo procedimento capovolgendo direttamente lo stampo, per poi farla raffreddare.
  9. La si può servire con della panna montata o dello zucchero a velo, in base alle proprie preferenze.

Note

Se si deve utilizzare uno stampo apposito, è necessario evitare di imburrarla prima di versare il composto. Se invece non si ha uno stampo, è possibile utilizzarle uno per ciambella normale: in quest’ultimo caso però, è necessario imburrarla leggermente.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fave fresche cotte al vapore: un contorno leggero e genuino

Insalata di mazzancolle e fave: un piatto raffinato e sfizioso

Leggi anche
Contents.media