Wanton fritti cinesi: antipasto sfizioso e saporito

Come preparare i wanton fritti cinesi, ripieni di carne e cipollotto, un finger food orientale ricco di gusto, perfetto anche per l'aperitivo.

Stampa
wanton fritti cinesi

Wanton fritti cinesi: antipasto sfizioso e saporito


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti + 30 minuti di riposo
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

I wanton fritti cinesi sono una specialità tipica della cucina orientale, ideale da servire come finger food o antipasto. Sfiziosi fagottini di pasta fresca, ripieni di carne o pesce, fritti in olio di semi e serviti ancora caldi e croccanti con salsa di soia o altre salse agrodolci. Vengono chiamati anche wonton e sono una ricetta semplicissima da ricreare in casa, imperdibile per chi ama la cucina tipica del Sol Levante. Scoprite subito come preparare i wanton ripieni di carne di maiale e cipollotto.


Ingredienti

Per la pasta fresca:

  • 150 g di farina 00;
  • 70 g di acqua;
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 200 g di carne di maiale macinata;
  • 2 cipollotti;
  • 2 cucchiai di salsa di soia;
  • 1 cucchiaino di aceto di riso;
  • q.b. zenzero grattugiato.

Per ultimare:

  • q.b. olio di semi per friggere;
  • q.b. salsa di soia.

Istruzioni

  1. Setacciate la farina e raccoglietela a fontana sopra una spianatoia. Unite l’acqua e un pizzico di sale, dopodiché lavorate l’impasto fino a ottenere un panetto morbido ed elastico.
  2. Coprite la pasta fresca con un canovaccio umido e lasciatela riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente, in modo tale che diventi più elastica e facilmente lavorabile.
  3. Nel frattempo preparate l’impasto per il ripieno, unendo alla carne macinata i cipollotti tritati, un pizzico di zenzero grattugiato, la salsa di soia e l’aceto di riso.
  4. Stendete la pasta sopra la spianatoia infarinata, aiutandovi con un mattarello, fino a ottenere una sfoglia molto sottile.
  5. Ritagliate la sfoglia in tanti dischi con un coppapasta da 8 cm e adagiate al centro di ognuno di essi un cucchiaino di ripieno.
  6. Richiudeteli a mezzaluna e friggeteli nell’olio caldo fin quando non appaiono dorati e croccanti. Servite i wanton fritti cinesi con della salsa di soia.

Note

Vi piace la cucina orientale? Provate anche i panini cinesi fritti e gli involtini di carta di riso fritti.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biscotti Garibaldi: la ricetta originale

Biscotti di Natale vegani senza zucchero: leggeri e aromatici

Leggi anche
Contents.media